ARCHEOLOGIA

9 FEBBRAIO 2022
Asta, 1098
207

AMPHORISKOS

Stima
300 / 500
Aggiudicazione:  Registrazione

AMPHORISKOS

BACINO MEDITERRANEO, IV-III SECOLO A.C.

 

Amphoriskos in pasta vitrea su nucleo friabile con orlo ingrossato, collo a profilo concavo, corpo ovale espanso a metà del suo sviluppo piede distinto a disco. Due anse verticali sono impostate fra collo e tratto superiore del collo. H. 9,8 cm.

La decorazione 'piumata' di questo vaso consente di ascriverlo al Gruppo Mediterraneo II della produzione dei vetri su nucleo friabile, quello che vede la loro definitiva affermazione sui mercati anche dell’Europa occidentale. Peculiare in questo frammento è l'esistenza di due differenti patine, una con una maggiore devetrificazione delle superfici ed una con invece la superficie meglio conservata.

 

Provenienza

Eurl Marc Labarbe, 26 novembre 2017, lotto 171