DIPINTI DEL SECOLO XIX. OPERE SCELTE DA UNA COLLEZIONE PRIVATA

9 NOVEMBRE 2021
Asta, 1079

Lorenzo Delleani

(Pollone 1840 - Torino 1908)

BAITE IN MONTAGNA

olio su tavola, cm 32x45

datato "30.9.1904" in basso a destra

retro: timbri "Opera di Lorenzo Delleani" firmati da Bistolfi, timbro della Mondial Gallery di Milano, timbro dello Schedario Dragone, reca iscrizione "Baite in montagna / n. 1792 op. Dragone", datato "30 Settembre 1904"

 

MOUNTAIN LODGES

oil on panel, 32x45 cm

dated "30.9.1904" lower right

on the reverse: stamps "Opera di Lorenzo Delleani" signed by Bistolfi, stamp of the Mondial Gallery of Milan, stamp of the Schedario Dragone, inscription "Baite in montagna / n. 1792 op. Dragone", dated "30 Settembre 1904"

 

Provenienza

Mondial Gallery, Milano

Collezione privata

 

Bibliografia

A. Dragone, Delleani. La vita e l'opera, vol. II, Torino 1973, p. 252 n. 1792

 

L'opera è corredata di expertise (n. schedario 1792) di Angelo Dragone datata 30 ottobre 1985.

 

Accanto alle rappresentazioni della sua terra natale, nelle estati dei primi anni del ‘900 Delleani esegue numerosi dipinti su tavoletta, frutto anche delle incursioni estive nei dintorni e in Valle d’Aosta, dove l’artista si spingeva in località anche remote, sempre accompagnato dalla sua cassetta portastudi e i suoi pennelli.

In questi dipinti, soprattutto in quelli datati 1903 e 1904 come la tavoletta raffigurante Baite in montagna, che presentiamo in asta, si rintracciano i più tipici soggetti dellaniani. Colpisce la capacità dell’artista di organizzare spazialmente le immagini all’aperto colte dalla visione dal basso e il fronte della montagna che trascolora nel luminoso riflesso del cielo.