ARCADE | Dipinti dal XV al XX secolo

5 OTTOBRE 2021
Asta, 1077

Scuola romana, fine sec. XVII

LA VISIONE DI SANT'ANTONIO DA PADOVA

olio su rame, cm 48x37

 

Roman school, late 17th century

THE VISION OF SAINT ANTHONY FROM PADUA

oil on copper, cm 48x37

 

La composizione deriva da un'invenzione di Ciro Ferri, realizzata in pittura su commissione del Principe Giovanni Battista Borghese (1639-1717) per l'altare dedicato al Santo nella Chiesa dei Santi Gregorio e Antonino di Monte Porzio Catone, ove tutt'ora si trova. La tela offerta probabilmente si avvalse dell'incisione in controparte che ne trasse Cornelis Bloemaert nel 1678, inserendo però alcune varianti pur nel rispetto dell'impostazione generale. Oltre a essere un poco diverse le movenze dei due protagonisti, la gloria angelica è stata nel nostro dipinto modificata con l'introduzione del tendaggio verde a sinistra mentre il tavolo dinnanzi al quale è inginocchiato il santo è stato trasformato in altare. Quest'ultimo dettaglio si ritrova anche in un'altra versione a stampe del dipinto di Ferri, eseguita da Giovanni Battista Bonacina.

«RTF to HTML .Net»