LIBRI, MANOSCRITTI E AUTOGRAFI

15 APRILE 2021
Asta, 1042
495

(Legatura - Storia romana) COEFFETEAU, Nicolas. Histoire romaine, contenant tout ce qui s’est passé de plus memorable depuis le commencement de l’empire d’Augusteiusques a celuy de Constantin le Grand. A Paris, chez Sebastien Cramoisy, 1623.

Stima
800 / 1.000

(Legatura - Storia romana) COEFFETEAU, Nicolas. Histoire romaine, contenant tout ce qui s’est passé de plus memorable depuis le commencement de l’empire d’Augusteiusques a celuy de Constantin le Grand. A Paris, chez Sebastien Cramoisy, 1623.

In folio massimo (470 x 310 mm). [xvi] 760 [24] pp. Frontespizio con titolo stampato in rosso e nero e grande marca calcografica. A carta e4v grande ritratto calcografico dell’autore. Grandi iniziali figurate e fregi xilografici. Legatura moderna in vitellino con ai piatti rimontata la bella legatura originale (con qualche abrasione e sbucciature all’unghia) con le armi di Valentin Conrart racchiuse entro triplice cornice dorata e con il suo monogramma agli angoli. Al dorso è stato applicato anche uno degli scomparti originali, sempre con il monogramma di Conrart. Tagli dorati. Il margine delle carte F2, F5 e 3K1 è stato reintegrato con restauro senza perdita di testo, gora marginale al fascicolo P, ma per il resto buona copia.

                     ESEMPLARE INTERAMENTE REGLÉ, APPARTENUTO A VALENTIN CONRART (1603-1675) scrittore e letterato francese, iniziatore del progetto dell’Académie Française, della quale fu il primo segretario dal 1635 alla morte. “Nel 1627 ottenne la carica di consigliere e segretario del Re e delle sue finanze, cominciando a invitare letterati nella sua casa. Amico di Jean Chapelain e di Jean-Luis Guez de Balzac, da lui s’incontravano gli uomini di lettere che formeranno il nucleo della futura Académie Française […] Quelle riunioni ispirarono a Richelieu, le cui idee avevano sempre un carattere di grandiosità, il progetto dell’Académie. Conrart indirizza le lettere ufficiali e redige i regolamenti nel 1635. Ne è il primo segretario e, malgrado la sua appartenenza sincera alla religione protestante, il cardinale Richelieu lo mantenne nelle sue funzioni fino alla morte.” (Wikipedia)

 

RUBRICATED COPY FROM THE LIBRARY OF VALENTIN CONRART (1603-1675) French writer and scholar, initiator of the Académie Française project, of which he was the first secretary from 1635 until his death. Binding with restorations. Detailed description and additional images upon request.