LIBRI, MANOSCRITTI E AUTOGRAFI

15 APRILE 2021
Asta, 1042
449

(Donne letterate) BATTIFERRI AMMANNATI, Laura. Il primo libro dell’opere toscane di M. Laura Battiferra degli Ammannati, alla illustrissima, ed eccellentissima signora, la signora duchessa di Fiorenza, e di Siena. In Firenze, appresso i Giunti, 1560 (Stampato in Firenze nella stamperia de' Giunti, 1560).

Stima
1.000 / 1.500
Aggiudicazione:  Registrazione

(Donne letterate) BATTIFERRI AMMANNATI, Laura. Il primo libro dell’opere toscane di M. Laura Battiferra degli Ammannati, alla illustrissima, ed eccellentissima signora, la signora duchessa di Fiorenza, e di Siena. In Firenze, appresso i Giunti, 1560 (Stampato in Firenze nella stamperia de' Giunti, 1560).

[RILEGATO CON:]

BATTIFERRI AMMANNATI, Laura. I sette salmi penitentiali del santissimo profeta Dauit. Tradotti in lingua toscana, da madonna Laura Battiferra degli Ammannati. Con gli argomenti sopra ciascuno di essi, composti dalla medesima; insieme con alcuni suoi sonetti spirituali. In Fiorenza, appresso i Giunti, 1564.

In 4to (206 x 140 mm). [xii] 9-122 [2] pp., 41 [di 43] [9] pp. Primo frontespizio con stemma della dedicataria, iniziali e fregi xilografici, marca tipografica in fine. Pergamena rigida settecentesca con titolo manoscritto al dorso, tagli azzurri. Strappetto marginale a carta A2, rare fioriture. Assente il frontespizio della seconda opera, che ha alcune carte pallidamente brunite, restauri marginali e una piccola macchia bruna al margine interno.

                      DUE PRIME EDIZIONI RILEGATE ASSIEME di opere della poetessa Laura Battiferri (1523-1589), sposa in seconde nozze del famoso architetto e scultore fiorentino Bartolomeo Ammannati, splendidamente ritratta da Agnolo Bronzino con un manoscritto delle sue poesie tra le mani. La prima opera è dedicata alla duchessa Eleonora di Toledo, moglie di Cosimo I de’ Medici, e composta in rime di gusto petrarchesco. Essa “comprende 126 sonetti, 13 madrigali, una traduzione dell’Inno di Sant’Agostino alla gloria del Paradiso (in verità da un testo pseudo-agostiniano) in versi sciolti, una traduzione della quinta Lamentatio di Geremia, col titolo Orazione di Geremia profeta, in terza rima e l’egloga Europa. Il libro ricevette un coro di lodi […] La fama conseguita le aprì le porte dell'Accademia degli Intronati di Siena (col nome accademico di Sgraziata) e, probabilmente, dell'Accademia degli Assorditi di Urbino. Mentre i sonetti del Primo libro appartengono al filone del petrarchismo cinquecentesco, i Sette salmi penitenziali […] s’inseriscono nel nuovo quadro della letteratura della Controriforma.” (Wikipedia) La prima edizione dei Salmi è particolarmente rara.

 

TWO FIRST EDITIONS BOUND TOGETHER of works by the poet Laura Battiferri (1523-1589), second wife of the famous Florentine architect and sculptor Bartolomeo Ammannati. The first edition of the Salmi lacks its frontispiece, but it’s very rare. Detailed description and additional images upon request.