ARCHEOLOGIA

23 FEBBRAIO 2021
Asta, 1020
28

TORO

Stima
2.800 / 3.500
Aggiudicazione  Registrazione

TORO

Iran settentrionale, fine II – I millennio a.C.

 

Bronzo a forma di toro. L’animale è raffigurato fermo su quattro zampe appuntite. Ha un corpo cilindrico, con i quarti posteriori ingrossati e con un massiccio collo a sostenere la testa con due corna semilunate e con orecchie rese da anelli applicati. La bocca è resa da un’apertura, mentre gli occhi sono resi in bronzo applicato. Lungh. max. 19,5 cm; h. 19,3 cm.

Questo bronzo, raffinato prodotto protoiranico, è stato probabilmente realizzato nell’area della città di Amlash, nel nord dell’Iran, lungo le coste del mar Caspio (M. A. Dandamaev, V.G. Lukonin, The Culture and Social Institutions of Ancient Iran, Cambridge 1989).

 

Provenienza

Collezione privata

 

Il lotto è offerto con un’expertise della Galleria Eskenazi, via Montenapoleone 15, Milano, datata 5 settembre 1970