ARCHEOLOGIA

23 FEBBRAIO 2021  
69

ASKOS

ETRURIA, 560-540 a.C.

 

Askos con orlo trilobato rimarcato da un cordone rilevato, collo cilindrico, corpo a ciambella, basso piede. Due anse a ponte sono impostate sull'orlo. La decorazione, a figure nere, consiste in una sirena e un cigno convergenti verso il collo. Sul collo e fra le anse si vede una rosetta, sotto cui è posto un serpente. Numerosi dettagli sono realizzati in colore paonazzo. Vernice bruna sulle anse, sull’orlo e sul piede. H. max. 7 cm; diam. 9,2 cm.

 

Provenienza

Collezione privata (prima della seconda guerra mondiale)

Collezione privata, Roma (anni ‘50)

Collezione privata

Stima
500 / 700
Aggiudicazione:  Registrazione

61 - 70  di 235 Lotti
62
1.400 / 1.800
63
500 / 700
64
600 / 900
65
500 / 700
66
1.200 / 1.800
67
800 / 1.200
68
500 / 700
69
500 / 700
70
1.200 / 1.800
71
2.300 / 2.800
61 - 70  di 235 Lotti

Top