Opere su carta: disegni, dipinti e stampe dal secolo XV al XIX

14 APRILE 2021
Asta, 1006
125

Rosalba Carriera

Stima
6.000 / 8.000
Aggiudicazione:  Registrazione

Rosalba Carriera

(Venezia,1673 – 1757)

RITRATTO DI GIOVANE DONNA

matita nera e rossa, carta vergellata, mm 335x245

 

PORTRAIT OF YOUNG WOMAN

black and red chalk, lai paper, 335x245 mm

 

Iscrizioni

"Carriera Rosalba fecit" a penna in basso a destra sul recto

 

Provenienza

Londra, Max Rosenheim (etichetta sul retro della cornice); Firenze, coll. privata

 

Bibliografia

B. Sani, Rosalba Carriera, Torino 1988, p. 289, cat. 108, fig. 84; B. Sani, Rosalba Carriera, Torino 2007, pp. 127-128, cat. 118.

 

Raro esempio di ritratto, di grande vivacità, realizzato da Rosalba Carriera con la combinazione di matita nera e rossa. Bernardina Sani, includendolo nella monografia dedicata all’artista, lo ritiene probabile derivazione da una miniatura con l’intenzione di trarne una stampa dato il fitto tratteggio sul fondo e sulle parti in ombra. La studiosa sottolinea inoltre il rimando a Watteau nella resa dei capelli e del volto e conclude ipotizzando una datazione intorno al 1720 – 1721 per la vicinanza a pastelli quali il Ritratto di giovinetta conservato al Louvre (Sani 2007, p. 124, cat. 113) e i due ritratti di bambina provenienti dalla collezione Crozat e oggi all’Ermitage di San Pietroburgo (Sani 2007, pp. 126-127, catt. 116-117) che, al pari del nostro, stupiscono per la naturalezza della posa.