ARCADE | Dipinti dal XVI al XX secolo

29 SETTEMBRE 2020  
69

Agostino Rosi

(Roma, 1727 - Firenze, post 1783)

PROFETA

olio su tela, cm 58X48

firmato sul rotolo "Agostino Rosi Romano Oriundo Toscano Fece per il sig. Priore Fab.ni"

 

A PROPHET

oil on canvas, cm 58x48

signed on the rolled paper "Agostino Rosi Romano Oriundo Toscano Fece per il sig. Priore Fab.ni"

 

Allievo di Corrado Giaquinto, Agostino Rosi portò a termine numerose commissioni pubbliche e private a Roma: sue pale d'altare sono ancora oggi conservate nella chiesa di S. Maria Sopra Minerva, in S. Pantaleo e in S. Giuseppe Calasanzio. Nel 1769 risulta iscritto all'Accademia del Disegno di Firenze dove viene eletto nel 1780 conservatore e tre anni più tardi consigliere. Tra i suoi committenti, il conte Orlando Malevolti del Bernio per il quale lavora a olio e a fresco: non è stato possibile identificare il priore menzionato sull'inedito dipinto presentato, probabilmente il superiore di una comunità religiosa dove il pittore fu impegnato in qualche impresa decorativa.

 

Stima   6.000 / 10.000
Aggiudicazione:  Registrazione

61 - 70  di 320 Lotti
61
8.000 / 12.000
62
6.000 / 8.000
63
3.000 / 5.000
64
2.000 / 3.000
65
2.000 / 3.000
66
1.500 / 2.500
67
2.000 / 3.000
68
7.000 / 10.000
69
6.000 / 10.000
70
6.000 / 8.000
61 - 70  di 320 Lotti

Top