Arte Moderna e Contemporanea

9 DICEMBRE 2019  
1

ATANASIO SOLDATI

(Parma 1896 - 1953)

Les mouettes

gouache su carta spessa

cm 34,5x24,5

firmato in basso a destra

al retro timbro illeggibile

al retro dedica

 

Les mouettes

gouache on thick paper 

cm 34,5x24,5

signed lower right

on the reverse illegible stamp

on the reverse inscription 

Atanasio Soldati (Parma, 1896 – 1953 ) Si è formato all’Accademia di Parma diplomandosi nel 1921 in disegno architettonico e nel 1922 in figura. Nel 1925 si trasferisce a Milano, gli esordi sono figurativi, inizia a frequentare gli ambienti artistici e in particolare la galleria Il Milione. Agli inizi degli anni Trenta si avvicina all’astrazione, liberando l'immagine dall'aderenza figurativa. I colori, superfici, linee e geometrie esprimono l’idea e il sentimento senza nessun tipo di sovrastruttura. E' una pittura, quella di Soldati, che riconosce come fondamento intrinseco la sua sostanza umana e drammatica. Ancora più vero se inserito nella realtà degli anni Quaranta attraversata dal fascismo e dalla guerra che lo porta ad un recupero del contenuto umano che va oltre l'atto artistico tendendo ad un abbraccio collettivo tra gli uomini. Nel 1948 fonda il Movimento dell'Arte Concreta con Munari, Monnet e Dorfles, ai quali si aggiungeranno numerosi altri artisti.  un nuovo linguaggio che supera i vincoli formali ma si apre a svariate possibilità nel rispetto dell'indipendenza dell'elemento visivo da qualsiasi oggettualità sensibile che in Soldati si unisce ad una forte componente evocativa a cui aggiunge poi dinamiche musicali.

 

 

 

Stima 
  1.500 / 3.000

1 - 10  di 130 Lotti
1
1.500 / 3.000
2
1.500 / 3.500
3
2.000 / 4.000
4
3.500 / 6.500
5
3.500 / 6.500
6
6.000 / 10.000
7
3.500 / 5.500
8
6.000 / 9.000
9
5.000 / 9.000
10
4.500 / 7.500
1 - 10  di 130 Lotti