Arcade | Libri, Argenti, Porcellane e Maioliche, Numismatica

16 -  17 DICEMBRE 2019  
(Sicilia - Famiglia Raffaelli di Gubbio) BOSONE DA GUBBIO [noto anche come Bosone dei Raffaelli] - RAFFAELLI, Francesco Maria - LAMI, Giovanni. Avventuroso Ciciliano chonposto per Messer Busone da Ghobbio negli Anni di Nostro Sig.re Gesù Cristo MCCCXI. Amen. XVIII secolo.
9

(Sicilia - Famiglia Raffaelli di Gubbio) BOSONE DA GUBBIO [noto anche come Bosone dei Raffaelli] - RAFFAELLI, Francesco Maria - LAMI, Giovanni. Avventuroso Ciciliano chonposto per Messer Busone da Ghobbio negli Anni di Nostro Sig.re Gesù Cristo MCCCXI. Amen. XVIII secolo.

Manoscritto cartaceo (268 x 200 mm), [69] carte vergate in inchiostro bruno, circa 34 righe per pagina, in bella grafia leggibile. Filigrana settecentesca a forma di stella inscritta in cerchio sormontato da croce. Cartonato coevo rivestito in carta decorata. Legatura un po’ sciupata e altre trascurabili tracce del tempo.

Trascrizione settecentesca, presumibilmente attribuibile al letterato Francesco Maria Raffaelli, dell’Avventuroso Ciciliano, romanzo storico scritto nel 1322 e pubblicato per la prima volta nel 1832, in un’edizione limitata a 275 copie. Al manoscritto è allegata una lettera datata “Cingoli, 19 maggio 1775”, scritte 6 facciate, di cui viene dato un sunto in una nota al verso del frontespizio: “L’originale della presente opera, compilata da mess. Bosone nel 1322 si conserva a Firenze nella Biblioteca Laurenziana, la cui copia fu mandata in Cingoli a Franco Maria Raffaelli nel 17…  dal Dot. Giovanni Lami. Leggasi la seguente lettera.” Francesco Maria Raffaelli (1715-1789) fu un appassionato ricercatore della storia di Cingoli, Giovanni Lami (1697-1770) uno studioso e un bibliotecario. La prima nota è seguita da un secondo commento, scritto da altra mano in epoca posteriore: “Avendo attentamente esaminato il Presente Manoscritto, esso mi sembra sotto ogni rapporto di un’epoca di gran lunga anteriore a quella del Secolo in cui viveva il celebre Lami, ed essendovi attualmente in casa Raffaelli un’altra copia, che non porta che il carattere d’una recente data, e per conseguenza più analoga all’epoca del Lami, tale mio pensiero ne sembra confermato. Cingoli questo dì 24 Aprile 1835, G. G. F. Hely Al Servizio di S. M. Britannica”. Al manoscritto è anche allegato un documento pergamenaceo (molto rovinato) “Bolla di Papa Martino V a favore della Nobile Donna Elisabetta figlia del nobile cavaliere Bosone dei Raffaelli da Gubbio, dato da Costanza nel Febbraio dell’anno primo del suo pontificato (1417).” Da studiare.

(1 volume con all’interno un documento pergamenaceo ripiegato)

 

18th century transcription, presumably attributable to the scholar Francesco Maria Raffaelli, of the Avventuroso Ciciliano, historical novel written in 1322 and published for the first time in 1832 in an edition limited to 275 copies. Detailed description and additional images upon request.

 

Stima   400 / 600