Arcade | Libri, Argenti, Porcellane e Maioliche, Numismatica

16  -  17 DICEMBRE 2019
Asta, 0323
81

(Roma - Illustrati 700) (PIRANESI, Giovanni Battista). Varie vedute di Roma antica, e moderna disegnate e intagliate da celebri autori. In Roma, a spese di Fausto Amidei, 1748 [ma 1750 o dopo].

Stima
2.000 / 3.000
Aggiudicazione:  Registrazione

(Roma - Illustrati 700) (PIRANESI, Giovanni Battista). Varie vedute di Roma antica, e moderna disegnate e intagliate da celebri autori. In Roma, a spese di Fausto Amidei, 1748 [ma 1750 o dopo].

Piccolo in folio oblungo (225 x 311 mm). [94] tavole calcografiche incluso il frontespizio, di cui 48 sottoscritte da Piranesi, le altre da Jérôme Charles Bellicard (7 tavole, datate 1750), J.L. Le Geay, Philothée François Duflos, e Paolo Anesi. Legatura coeva in pergamena tinta di verde, tassello in marocchino rosso al dorso, sguardie marmorizzate. Piccola mancanza ad un angolo della legatura e altre minori tracce del tempo, nome di Amidei corretto a mano in “Bouchard” e piccolo timbro “A Dubois” al frontespizio, occasionali pallide gore e fioriture marginali (più forti su solo un paio di tavole), piccola macchia d’inchiostro al margine esterno delle ultime carte, ma nel complesso bella copia genuina.

                     PRIMA EDIZIONE DI QUESTA RARA RACCOLTA, completa e in un’attraente legatura coeva. Il frontespizio reca la data “1748”, ma le tavole incise da Bellicard sono datate “1750”. Le 48 vedute di Piranesi sono uno dei suoi lavori più risalenti nel tempo. Hind pp. 15-16: “on trouve 7 planches de Bellicard datées 1750. D’autre part, quelques exemplaires du frontispice gravé ont le nom du libraire gratté ou celui de Bouchard ajouté en surcharge. G[iesecke] p. 115, signale un exempl. portant le nom du libraire Fausto Amidei”. Focillon pp. 76-77 dice che le tavole firmate da Piranesi sono 47; nella presente copia ve ne sono 48.

 

FIRST EDITION OF THIS RARE COLLECTION OF VIEWS, complete and in an attractive contemporary binding. One of Piranesi’s earliest works. Focillon p. 77 says that the work contains 47 plates signed by Piranesi: the present copy has 48 plates signed by Piranesi. Detailed description and additional images upon request.