Arcade | Libri, Argenti, Porcellane e Maioliche, Numismatica

16  -  17 DICEMBRE 2019
Asta, 0323
65

MALESPINI, Celio. Ducento nouelle. In Venetia, al Segno dell’Italia, 1609.

Stima
400 / 500
Aggiudicazione:  Registrazione

MALESPINI, Celio. Ducento nouelle. In Venetia, al Segno dell’Italia, 1609.

2 volumi in 4to (198 x 140 mm).  Vol. 1: [viii] 281 [1] carte, ultima bianca. Vol. 2: 312 [ie 308] carte. Marca tipografica al frontespizio, iniziali e fregi xilografici, testo in corsivo. Vitellino biondo settecentesco, piatti riquadrati da triplo filetto con piccole stelle agli angoli, dorso liscio con titoli e decorazioni in oro, unghiatura e dentelles dorate, tagli dorati. Minimi difetti alla legatura, qualche pallidissima fioritura e gora, per il resto copia molto buona.

                     PRIMA EDIZIONE di questa raccolta di novelle. “Consueti i temi attorno ai quali ruotano i racconti: beffe, furti, inganni, amori tragici o licenziosi, storie di viaggio e fatti di cronaca. […] Rimane un nucleo di novelle originali in prevalenza ambientate fra Venezia, Firenze e Milano, che più o meno scopertamente si presentano come autobiografiche […]. Questi racconti conservano notevoli descrizioni di costumi e usi locali ritratti dal vivo con dovizia di particolari, e tramandano affreschi verosimili, se non veritieri, tanto della vita popolare e caotica di Venezia quanto dell’ambiente di corte nella Firenze del granduca Francesco I e di Bianca Cappello.” (Treccani)

 

FIRST EDITION of this collection of short stories that retain remarkable descriptions of local customs and uses portrayed with detail of both the popular and chaotic life of Venice and Florence.Detailed description and additional images upon request.