Arcade | Libri, Argenti, Porcellane e Maioliche, Numismatica

16  -  17 DICEMBRE 2019
Asta, 0323
80

(Illustrati 700 - Legatura) MONACO, Pietro. Raccolta di centododici stampe di pitture della Storia Sacra, incise per la prima volta in rame, e fedelmente copiate dagli originali esistenti in Venezia di celebri autori antichi e moderni da Pietro Monaco. In Venezia, presso Guglielmo Zerletti, 1763.

Stima
1.500 / 2.000
Aggiudicazione:  Registrazione

(Illustrati 700 - Legatura) MONACO, Pietro. Raccolta di centododici stampe di pitture della Storia Sacra, incise per la prima volta in rame, e fedelmente copiate dagli originali esistenti in Venezia di celebri autori antichi e moderni da Pietro Monaco. In Venezia, presso Guglielmo Zerletti, 1763.

2 volumi in folio grande (488 x 363 mm). Vol. 1: [3] carte (ovvero. frontespizio, dedica, elenco delle tavole), tavola calcografica doppia con ritratto del dedicatario Tommaso Querini incisa da Marco Pitteri su disegno di Lorenzo Tiepolo, seguite da 61 tavole calcografiche intervallate a 61 carte di testo (assenti la prima carta di testo e le tavole 12, 14, 24 e 40). Vol. 2: tavole 62-112, intervallate alle carte 62-112 (assente la carta di testo 62, la carta di testo e tavola 72, e le tavole 77, 79, 87, 89, 93). Legatura coeva in pelle marezzata, piatti riquadrati da due cornici concentriche con grandi fregi floreali accantonati, dorso a nervi con 8 scomparti, di cui uno con titoli dorati e gli altri riccamente decorati in oro, unghiatura con dentelle dorata, sguardie marmorizzate, tagli spruzzati di rosso e di verde. Antica firma di proprietà A. Thomas ed ex libris moderno di Charles Bois de Chesne (noto anche come Carlo Querceto, scrittore svizzero). Qualche difetto alle legature, stampe sciolte dalle brachette nel secondo volume, alcune stampate un po’ storte, e altre trascurabili tracce del tempo. Nel complesso buona copia genuina.

                     RARA PRIMA EDIZIONE di questa serie di incisioni, quasi mai completa (il nostro esemplare conta 102 tavole su 112, più la tavola con il ritratto del dedicatario che è fuori numerazione), in bella legatura coeva. L’opera riveste un interesse particolare perché quasi tutte le tavole recano il nome di chi all’epoca era in possesso dei dipinti originali qui riprodotti, tra cui figurano quadri di Tiepolo, Tiziano, Guido Reni, Bernardo Strozzi, Piazzetta, Pittoni, Jacopo da Ponte, Luca Giordano, Rubens, Veronese e molti altri.

(2 volumi)

 

RARE FIRST EDITION of this series of engravings, almost never complete (our copy counts 102 plates out of 112, plus the plate with the portrait of the dedicatee), in a beautiful contemporary binding. This work is of particular interest because almost all the engravings bear the name of those who were at the time in possession of the original paintings, which are by Tiepolo, Tiziano, Guido Reni, Bernardo Strozzi, Piazzetta, Pittoni, Jacopo da Ponte, Luca Giordano, Rubens, Veronese and many others. Detailed description and additional images upon request.