Arcade | Libri, Argenti, Porcellane e Maioliche, Numismatica

16  -  17 DICEMBRE 2019
Asta, 0323
29

(Agraria) ALAMANNI, Luigi. La coltivatione. Stampato in Parigi, da Ruberto Stephano regio stampatore, 1546.

Stima
400 / 600

(Agraria) ALAMANNI, Luigi. La coltivatione. Stampato in Parigi, da Ruberto Stephano regio stampatore, 1546.

In 4to piccolo (198 x 135 mm). [1] 3 [ie 2]-154 [4] carte. Dedica a Caterina De’ Medici rilegata in fine. Esemplare reglé. Marca tipografica al frontespizio, testo in corsivo. Pergamena ottocentesca, dorso con doppio tassello rosso e verde scuro e con ricche decorazioni in oro, tagli spruzzati, sguardie marmorizzate. Ex libris di Giacomo Manzoni e altro piccolo ex libris cassato. Pagine pallidamente ingiallite, qualche traccia d’uso ai margini, ma per il resto copia molto buona.

                     PRIMA EDIZIONE, ESEMPLARE REGLÉ, completo della dedica di Alamanni a Caterina de’ Medici. Poema in endecasillabi sciolti diviso in sei parti, ispirato alle Georgiche virgiliane e alle Api del Rucellai, la Coltivatione ebbe un grandissimo successo: è il primo dei poemi sulle colture agrarie che si moltiplicheranno soprattutto nel Settecento, ed è anche il migliore, in quanto caratterizzato da armonia di versi e penetrazione delle tecniche e procedure in uso nelle campagne del suo tempo. Gamba 17: “magnifica edizione”.

 

FIRST EDITION, REGLÉ, complete with the dedication of Alamanni to Catherine de’ Medici of this famous poem on farming. Detailed description and additional images upon request.