ARCADE | Dipinti dal secolo XVI al XX

2 OTTOBRE 2019  
160

Scuola fiamminga, sec. XVII

NATURE MORTE CON FRUTTA, FIORI, CACCIAGIONE E VASI

coppia di dipinti, olio su tavola, cm 63,5X99

 

Flemish school, 17th century

STILL LIFES WIT FRUITS, FLOWERS, GAME AND VASES

a pair of paintings, oil on canvas, cm 63,5x99

 

Bibliografia di riferimento

S. Segal, A Prosperous Past. The Sumptuous Life in The Netherlands 1600-1700, The Hague, 1988; Q. Buvelot (a cura di), Slow Food. Dutch and Flemish Meal Still Life 1600-1640, The Hague 2017.

 

Le due suntuose tavole che si estendono per l’intera larghezza dei dipinti contro un uniforme fondo scuro, ricche di cibi e oggetti accuratamente descritti, sono da collocare nell’ambito di quegli artisti fiamminghi e olandesi che nel primo Seicento si distinsero proprio in questa tipologia di dipinti.

Nicolaes Gillis, probabilmente di origine anversana, e il suo collega Floris van Dijck, menzionati tra i fondatori di questo genere di natura morta, lavorarono ad Haarlem, mentre di stanza ad Anversa furono Clara Peeters e Jacob Foppens van Es. Sulle tavole di questi pittori, raffigurate avvalendosi di un punto di vista piuttosto alto, come nel nostro caso, sono ricorrenti elementi che si possono osservare anche nella coppia qui offerta: preziose alzate in metallo, tazze di porcellana cinese ricolme di piccoli frutti rossi, vasi di fiori con fini decori e rare brocche di grès prodotte a Siegburg in Germania.

 

Stima  € 15.000 / 25.000
Aggiudicazione:  Registrazione

151 - 160  di 301 Lotti
151
€ 3.000 / 5.000
152
€ 5.000 / 8.000
153
€ 1.800 / 3.000
154
€ 2.000 / 3.000
155
€ 4.000 / 6.000
156
€ 4.000 / 6.000
157
€ 2.500 / 3.500
158
€ 3.000 / 5.000
159
€ 15.000 / 25.000
160
€ 15.000 / 25.000
151 - 160  di 301 Lotti