ARCADE | Dipinti dal secolo XVI al XX

2 OTTOBRE 2019
Asta, 0311
62

Scuola fiamminga, sec. XVII

Stima
8.000 / 15.000
Aggiudicazione:  Registrazione

Scuola fiamminga, sec. XVII

RITRATTO DI BAMBINO

olio su tela, cm 49x35,5

 

Flemish school, 17th century

PORTRAIT OF A CHILD

oil on canvas, cm 49x35,5

 

Il ritratto mostra la straordinaria perizia della scuola fiamminga nella descrizione degli abiti e degli ornamenti degli effigiati, volti all’immediata comprensione dello status sociale di appartenenza. Come consuetudine la veste dei bambini, aveva come modello gli abiti degli adulti, completa di corpetti e polsini ricamati, candide gorgiere strette al collo e gioielli: nel nostro caso alla lunga collana in corallo è agganciata un’importante croce di oreficeria decorata con i simboli della Passione. Unica concessione alla fanciullezza il sonaglio con fischietto trattenuto nella mano destra, anch’esso però di superba fattura, con un corno di osso a una delle estremità e finimenti dorati. Tutti questi elementi permettono di ipotizzare l’alto rango dell’effigiato di cui rimane al momento ignota l’identità.

I confronti più stringenti si trovano nell’ambito dei ritrattisti di Anversa, attivi a cavallo tra il Cinquecento e il Seicento, tra i quali si ricorda Paul van Somer (Anversa, 1576 ca. – Londra, 1621).