Sculture e oggetti d'arte

Sculture e oggetti d'arte

Asta

FIRENZE
Palazzo Ramirez-Montalvo
Borgo degli Albizi, 26
31 MAGGIO 2019
ore 15.00

Esposizione

FIRENZE
24 - 27 maggio 2019
orario 10-18 
Palazzo Ramirez-Montalvo
Borgo degli Albizi, 26
info@pandolfini.it

Tutte le categorie

Visualizzazione tipo lista
Visualizzazione tipo griglia
1 - 30  di 251 LOTTI
Scuola emiliana, metà secolo XVI
1

Scuola emiliana, metà secolo XVI

Scuola emiliana, metà secolo XVI

LAMENTAZIONE SUL CRISTO MORTO (placchetta)

TRE MARIE AL SEPOLCRO (lunetta)

pace ad edicola in bronzo dorato, cm 18,5x11,1

sul bordo della lunetta l’iscrizione “HVMANI GENERIS SERVATORI ANDREAS CARDEVAL”

e sull’architrave “PAX VOBIS”

 

Emilian school, mid 16th century

THE LAMENTATION OF CHRIST (plaque)

THE THREE MARYS AT THE TOMB (lunette)

gilt-bronze pax, 18,5x11,1 cm

inscribed on the edge of the lunette: “HVMANI GENERIS SERVATORI ANDREAS CARDEVAL”, and on the architrave: “PAX VOBIS”

 

Bibliografia di confronto

E. Imbert, G. Morazzoni, Le placchette italiane. Secolo XV-XIX, Milano 1941, p. 44, tav. II n. 4;

J. Pope-Hennessy, Renaissance bronzes from the Samuel H Kress Collection. Reliefs Plaquettes Statuettes Utensilis and Mortars, Londra 1965, p. 86 nn. 300-301, figg. 391, 393

 

Stima   € 800 / 1.200
Aggiudicazione:  Registrazione
Bottega del Moderno, secolo XVI
2

Bottega del Moderno, secolo XVI

Bottega del Moderno, secolo XVI

CRISTO MORTO TRA LA MADONNA E SAN GIOVANNI

pace a edicola in bronzo dorato, cm 17,5x12

 

Workshop of Moderno, 16th century

DEAD CHRIST SUPPORTED BY THE MADONNA AND ST. JOHN

gilt-bronze pax, 17,5x12 cm

 

Bibliografia di confronto

G. Toderi, F. Vannel Toderi, Placchette. Secoli XV-XVIII. Nel Museo Nazionale del Bargello, Firenze 1996, pp. 6-7 fig. 7

Stima   € 500 / 800
Aggiudicazione:  Registrazione
Scuola lombarda, seconda metà secolo XV
3

Scuola lombarda, seconda metà secolo XV

Scuola lombarda, seconda metà secolo XV

BATTESIMO DI CRISTO

pace in bronzo dorato e niello su argento, impreziosita da sedici fiorellini in argento con smalti blu e verde, cm 15x11

 

Lombard school, second half 15th century

THE BAPTISM OF CHRIST

gilt-bronze and niello on silver pax, 15x11 cm

Stima   € 2.500 / 3.500
Aggiudicazione:  Registrazione
Scuola veneta, inizi secolo XVI
4

Scuola veneta, inizi secolo XVI

Scuola veneta, inizi secolo XVI

MADONNA DELLA MISERICORDIA

pace architettonica in bronzo, cm 15,3x11,8

 

Venetian school, early 16th century

VIRGIN OF MERCY

architectural bronze pax, 15,3x11,8 cm

Stima   € 1.000 / 1.500
Scuola veneta, inizi secolo XVI
5

Scuola veneta, inizi secolo XVI

Scuola veneta, inizi secolo XVI

CRISTO MORTO

pace architettonica in bronzo, cm 13,2x8

 

Venetian school, early 16th century

DEAD CHRIST

architectural bronze plaque, 13,2x8 cm

Stima   € 400 / 700
Aggiudicazione:  Registrazione
Bottega del Moderno, secolo XVI
6

Bottega del Moderno, secolo XVI

Bottega del Moderno, secolo XVI

CRISTO MORTO TRA LA MADONNA E SAN GIOVANNI

pace in bronzo, cm 16,5x11,2

 

Workshop of Moderno,16th century

DEAD CHRIST SUPPORTED BY THE MADONNA AND ST. JOHN

bronze pax, 16,5x11,2 cm

 

Bibliografia di confronto

G. Toderi, F. Vannel Toderi, Placchette. Secoli XV-XVIII. Nel Museo Nazionale del Bargello, Firenze 1996, pp. 6-7 fig. 7

Stima   € 500 / 800
Aggiudicazione:  Registrazione
Scuola toscana, fine secolo XVI
7

Scuola toscana, fine secolo XVI

Scuola toscana, fine secolo XVI

CRISTO DEPOSTO

pace in bronzo, cm 14,6x10

 

Tuscan school, late 16th century

DEPOSED CHRIST

bronze pax, 14,6x10 cm

 

Basamento modanato su cui poggiano due pilastri con piede leonino, parte centrale a volute e superiore in forma di testa umana. Sopra, architrave liscio con cornice modanata su cui poggiano alle estremità due volute. Nel riquadro centrale la Pietà: la Vergine assisa regge il corpo del Cristo morto, abbandonato sulle sue ginocchia; a destra, ai piedi del Cristo, la Maddalena.

Stima   € 800 / 1.200
Galeazzo Mondella, detto il Moderno
8

Galeazzo Mondella, detto il Moderno

Galeazzo Mondella, detto il Moderno

(Verona, 1467-1528)

LA SEPOLTURA DI CRISTO

pace ad edicola in bronzo dorato, cm 15,5x11,2

 

BURIAL OF JESUS

gilt-bronze pax, 15,5x11,2 cm

 

La Vergine e San Giovanni in atto di deporre nel sepolcro il Redentore: sullo sfondo la croce. Composizione architettonica sansovinesca ad anconetta con colonne scanalate reggenti un fastigio centinato con una testa d’angelo; ai lati grandi volute; sullo zoccolo cartella con iscrizione: PIETAS AD OMNIA

 

Bibliografia di confronto

E. Imbert, G. Morazzoni, Le placchette italiane. Secolo XV-XIX, Milano 1941, p. 54 n. 98;

tav. XVIII n. 2

Stima   € 500 / 800
Aggiudicazione:  Registrazione
Galeazzo Mondella, detto il Moderno
9

Galeazzo Mondella, detto il Moderno

Galeazzo Mondella, detto il Moderno

(Verona, 1467-1528)

DEPOSIZIONE NEL SEPOLCRO

fine secolo XV

pace ad edicola in bronzo dorato, cm 16,8x12

sul retro lettere capitali “G F F” incise

 

THE DEPOSITION IN THE SEPULCHRE

late 15th century

gilt-bronze pax, 16,8x12 cm

on the reverse: engraved with capitals letters “G F F”

 

La composizione deriva dall’affresco di Ercole de Roberti del 1482-1486 nella Cappella Garganelli di San Petronio a Bologna.

 

Bibliografia di confronto

J. Pope-Hennessy, Renaissance bronzes from the Samuel H Kress Collection. Reliefs Plaquettes Statuettes Utensilis and Mortars, Londra 1965, p. 46 n. 148, fig. 180

Stima   € 500 / 800
Aggiudicazione:  Registrazione
Scuola toscana, seconda metà secolo XVI
10

Scuola toscana, seconda metà secolo XVI

Scuola toscana, seconda metà secolo XVI

CRISTO CROCIFISSO TRA I DOLENTI

pace in bronzo dorato, cm 23x14,6

 

Tuscan school, second half 16th century

CRUCIFIED CHRIST WITH THE GRIEVERS

gilt-bronze pax, 23x14,6 cm

 

Il retro è rivestito da una lastra in rame brunito con lavorazione a baccellature e presa a doppia voluta.

Stima   € 1.000 / 1.500
Aggiudicazione:  Registrazione
Amadio da Milano
11

Amadio da Milano

Amadio da Milano

(Viconago 1410 circa - Ferrara 1473 circa)

NICCOLÒ III D’ESTE, MARCHESE DI FERRARA

medaglia in bronzo, diam. mm 59

 

NICCOLÒ III D’ESTE, MARQUIS OF FERRARA

bronze medal, diameter 59 mm

 

Sul fronte busto verso destra con cappello, con l’iscrizione NICOLAI MARCHIO ESTENSIS.

Sul retro scudo estense su campo fiorito tra lettere n e m.

 

Bibliografia

Renaissance medals from the Samuel H Kress Collection at the National Gallery of Art, Londra 1967, p. 12 n. 29

Stima   € 1.000 / 1.500
Aggiudicazione:  Registrazione
Sperandio di Mantova
12

Sperandio di Mantova

Sperandio di Mantova

(Mantova, 1431 - Venezia, 1504)

PIETRO BONO AVOGARIO, FISICO E ASTROLOGO FERRARESE, 1472 CIRCA

medaglia in bronzo, diam. mm 85

 

PIETRO BONO AVOGARIO, PHYSICIST AND ASTROLOGER OF FERRARA, CIRCA 1472

bronze medal, diameter 85 mm

 

Sul fronte busto verso sinistra con cappello troncoconico, con l’iscrizione PETRVS BONVS AVOGARIVS FERRARIENSIS MEDICVS INSIGNIS ASTROLOGVS INSIGNIOR.

Sul retro Esculapio (AESCVLAPIVS) stante su un drago con in mano una fiala e un ramo, insieme a Urania (VRANIE) con un libro ed un astrolabio, entrambi su un globo. In basso OPVS SPERANDEI

 

Bibliografia

Renaissance medals from the Samuel H Kress Collection at the National Gallery of Art, Londra 1967, p. 27 n. 119

Stima   € 1.500 / 2.500
Aggiudicazione:  Registrazione
Matteo de’ Pasti
13

Matteo de’ Pasti

Matteo de’ Pasti

(not. dal 1441-1467)

ISOTTA DEGLI ATTI DA RIMINI, 1446

medaglia in bronzo, diam. mm 83

 

ISOTTA DEGLI ATTI DA RIMINI, 1446

bronze medal, diameter 83 mm

 

Sul fronte busto verso destra con cappello troncoconico, con l’iscrizione ISOTE ARIMINENSI FORMA ET VIRTVTE ITALIE DECORI.

Sul retro l’elefante malatestiano verso destra in un prato con due cespugli di rose. Sopra l’iscrizione OPVS MATHEI DE PASTIS V, sotto M CCCC XLVI.

 

Bibliografia

Renaissance medals from the Samuel H Kress Collection at the National Gallery of Art, Londra 1967, p. 16 n. 59;

U. Middeldorf, D. Stiebral, Renaissance medals and plaquettes, Firenze 1983, tav. XXVI

Stima   € 1.000 / 1.500
Matteo de’ Pasti
14

Matteo de’ Pasti

Matteo de’ Pasti

(not. dal 1441-1467)

SIGISMONDO PANDOLFO MALATESTA, 1446

medaglia in bronzo, diam. mm 83

 

SIGISMONDO PANDOLFO MALATESTA, 1446

bronze medal, diameter 83 mm

 

Sul fronte busto verso sinistra, con l’iscrizione SIGISMONDVS PANDVLFVS DE MALATESTIS S RO ECLESIE C GENERALIS.

Sul retro il Castello di Rimini, con l’iscrizione CASTELLVM SISMONDVM ARIMINENSE M CCCC XLVI

 

Bibliografia

G.F. Hill, Medals of the Renaissance, Oxford 1920, tav. V n. 5;

Renaissance medals from the Samuel H Kress Collection at the National Gallery of Art, Londra 1967, p. 16 n. 60

Stima   € 1.500 / 2.500
Aggiudicazione:  Registrazione
Scuola fiorentina, 1570 circa
15

Scuola fiorentina, 1570 circa

Scuola fiorentina, 1570 circa

FRANCESCO CAPRIANI DA VOLTERRA

medaglia in bronzo, diam. mm 38

 

Florentine school, circa 1570

FRANCESCO CAPRIANI DA VOLTERRA

bronze medal, diameter 38 mm

 

Sul fronte busto barbato con gorgiera verso destra, con l’iscrizione FRANCISCVS VOLATERANVS.

Sul retro una mano da destra regge squadra e compasso, con l’iscrizione SI QVID VALEMVS

 

Bibliografia

G.F. Hill, Portrait medals of italian artists of the renaissance, Londra 1912, pp. 71-72, tav. XXIX n. 53

 

Stima   € 500 / 800
Aggiudicazione:  Registrazione
Andrea Guazzalotti
16

Andrea Guazzalotti

Andrea Guazzalotti

(Prato, 1435-1495)

Cristoforo di Geremia

(not. dal 1438-1476)

SISTO IV, 1481

medaglia in bronzo, seconda versione,

diam. mm 70

 

SIXTUS IV, 1481

bronze medal, second version,

diameter 70 mm

 

Sul fronte busto verso sinistra con l’iscrizione SIXTVS PP IIII URBIS RENOVATOR.

Sul retro l'imperatore con caduceo alato stringe la mano alla Chiesa, con l’iscrizione CONCOR ET AMATOR PACI PON MAX PPP / ECCLESIA

Stima   € 2.000 / 3.000
Jacopo Tatti detto Sansovino
17

Jacopo Tatti detto Sansovino

Jacopo Tatti detto Sansovino

(Firenze, 1486 - Venezia, 1570)

TOMMASO RANGONE DI RAVENNA

medaglia in bronzo, diam. mm 38

 

TOMMASO RANGONE DI RAVENNA

bronze medal, diameter 38 mm

 

Sul fronte busto barbato verso destra, con l’iscrizione THOMAS PHILOLOGVS RAVENNAS.

Sul retro Giove in forma di aquila porta il piccolo Ercole a Giunone, che giace sdraiata sopra la via lattea, in basso una pianta di gigli e tre uccelli, con l’iscrizione A lOVE ET SORORE GENITA

 

Bibliografia

Renaissance medals from the Samuel H Kress Collection at the National Gallery of Art, Londra 1967, pp. 78-79 n. 417b

Stima   € 500 / 800
Niccolò di Forzore Spinelli
18

Niccolò di Forzore Spinelli

Niccolò di Forzore Spinelli

(Firenze 1430-1514)

LORENZO DE' MEDICI

medaglia in bronzo, diam. mm 86

 

LORENZO DE’ MEDICI

bronze medal, diameter 86 mm

 

Sul fronte busto verso sinistra con l’iscrizione MAGNVS LAVRENT IVS MEDICES.

Sul retro personificazione di Firenze sotto un albero con dei gigli nella mano destra, con l’iscrizione TVTELA PATRIE. FLORENTIA

 

Bibliografia di confronto

Renaissance medals from the Samuel H Kress Collection at the National Gallery of Art, Londra 1967, pp. 51-52 n. 271

Stima   € 2.500 / 3.500
Aggiudicazione:  Registrazione
Pseudo-Melioli (già Bartolommeo Melioli)
19

Pseudo-Melioli (già Bartolommeo Melioli)

Pseudo-Melioli (già Bartolommeo Melioli)

(Mantova 1448-1514)

IL GIUDIZIO DI SALOMONE

medaglia in bronzo, diam. mm 46

 

THE JUDGEMENT OF SALOMON

bronze medal, diameter 46 mm

 

Bibliografia

J. Pope-Hennessy, Renaissance bronzes from the Samuel H Kress Collection. Reliefs Plaquettes Statuettes Utensilis and Mortars, Londra 1965, p. 57 n. 190

Stima   € 500 / 800
Giovanni Battista Cipriani
20

Giovanni Battista Cipriani

Giovanni Battista Cipriani

(Firenze 1727 - Hammersmith 14 dicembre 1785)

MICHELANGELO BUONARROTI, 1770 CIRCA

medaglia uniface in bronzo, diam. mm 80

 

MICHELANGELO BUONARROTI, CIRCA 1770

uniface bronze medal, diameter 80 mm

 

Sul fronte busto verso sinistra, con l’iscrizione MICHELANGELO BVONARROTI. In esergo OPVS G. CIPRIANI FLOR

Stima   € 500 / 800
Vittorio Nesti
21

Vittorio Nesti

Vittorio Nesti

CORREGGIO E GIUSEPPE PARINI, 1825

medaglia in bronzo, diam. mm 95

 

CORREGGIO AND GIUSEPPE PARINI, 1825

bronze medal, diameter 95 mm

 

Sul fronte busto verso destra con lunga barba e cappello, con l’iscrizione ANT ALLEGRI DETTO IL CORREGGIO.

Sul retro busto verso destra, con l’iscrizione GIUSEPPE PARINI

Stima   € 800 / 1.200
MEDAGLIA IN BRONZO, MASSIMILIANO SOLDANI, FRANCESCO REDI, 1684
22

MEDAGLIA IN BRONZO, MASSIMILIANO SOLDANI, FRANCESCO REDI, 1684

MEDAGLIA IN BRONZO, MASSIMILIANO SOLDANI, FRANCESCO REDI, 1684

sul fronte busto verso destra con lunghi capelli e mantello drappeggiato, con l’iscrizione FRANCISCVS REDI PATRITIVS ARETINVS. sotto la troncatura del busto M SOLD 1684.

Sul retro Bacco stante verso destra, con una coppa nella mano e il tirso nell'altra; a destra Sileno in groppa a un asino; intorno, satiri e baccanti che danzano e suonano; in esergo CANEBAM, diam. mm 87

 

A BRONZE MEDAL, MASSIMILIANO SOLDANI AND FRANCESCO REDI, 1684

 

La medaglia, commissionata al Soldani dal granduca Cosimo III nel 1684, è la più riuscita di tutte le medaglie dell'artista e forse in assoluto la più bella medaglia del barocco fiorentino. Il rovescio si riferisce al Redi poeta e in particolare alla sua composizione "Bacco in Toscana", nella quale il Redi aveva immaginato che Bacco in persona facesse le lodi dei letterati e dei vini toscani.

Il Redi parlò di questa e di altre due medaglie, tutte con lo stesso diritto, in una sua lettera del maggio 1688 al medico e amico bolognese Marcello Malpighi, inviandogliela in dono.

 

Bibliografia di confronto

F. Vannel, G. Toderi, La medaglia barocca in Toscana, Firenze 1987, p. 85 n. 36, tav. 11

Stima   € 500 / 800
Aggiudicazione:  Registrazione
DUE PLACCHE IN BRONZO, MASSIMILIANO SOLDANI, 1685
23

DUE PLACCHE IN BRONZO, MASSIMILIANO SOLDANI, 1685

DUE PLACCHE IN BRONZO, MASSIMILIANO SOLDANI, 1685

A. Gian Gastone drappeggiato e con una serpe nella mano destra guidato verso una parete rocciosa dalla Virtù in volo. A sinistra l’Adolescenza abbandonata, con fiori e lira. In alto l’iscrizione NVLLA NISI ARDVA VIRTVS. All’ esergo 1685 M S.

Esemplare riproducente il rovescio della medaglia del Soldani per Gian Gastone de' Medici con probabile allusione alla carriera ecclesiastica del Principe, allora quattordicenne, diam. mm 90

B. A destra Cosimo III de’ Medici corazzato e con mantello drappeggiato, in piedi, indica uno strumento sorretto dalla figura allegorica della Toscana, seduta a sinistra; al centro un leone accovacciato e un mucchio di armi dove sono visibili gli scudi con gli stemmi di Firenze, Siena e Pisa; sullo sfondo un tempio periptero circolare con architrave iscritto: PACIS. In esergo SIC STABIS.

Esemplare riproducente il rovescio della medaglia del Soldani per il granduca di Toscana Cosimo III de Medici. Tale medaglia fu ideata per ornare il corpo defunto di Cosimo III, morto nel 1723: il motto latino `sic stabis` è infatti un monito all'eterno riposo, diam. mm 94

 

TWO BRONZE PLAQUES, MASSIMILIANO SOLDANI, 1685

 

Bibliografia di confronto

F. Vannel, G. Toderi, La medaglia barocca in Toscana, Firenze 1987, p. 90 n. 44, tav. 14 e

pp. 84-85 n. 35, tav. 11

Stima   € 600 / 900
Aggiudicazione:  Registrazione
Scuola veneta, fine secolo XVI
24

Scuola veneta, fine secolo XVI

Scuola veneta, fine secolo XVI

LA TRINITÀ

placchetta ellittica in bronzo dorato, cm 9,2x8

 

Venetian school, late 16th century

THE HOLY TRINITY

elliptical gilt-bronze plaquette, 9,2x8 cm

 

I fori presenti in corrispondenza delle teste dei quattro cherubini suggeriscono un uso come coperta di evangeliario.

Stima   € 300 / 500
Aggiudicazione:  Registrazione
Scuola fiamminga, seconda metà secolo XVI
25

Scuola fiamminga, seconda metà secolo XVI

Scuola fiamminga, seconda metà secolo XVI

SAN GIROLAMO PENITENTE

pace in bronzo dorato, cm 14,7x9

 

Flemish school, second half 16th century

SAINT JEROME PENITENT

gilt-bronze plaque, 14,7x9 cm

Stima   € 1.000 / 1.500
Aggiudicazione:  Registrazione
Scuola lombarda, secolo XVIII
26

Scuola lombarda, secolo XVIII

Scuola lombarda, secolo XVIII

MADONNA COL BAMBINO E CHERUBINI

placchetta rettangolare in rame dorato,

cm 9,8x8,1

 

Lombard school, 18th century

MADONNA AND CHILD WITH CHERUBS

rectangular gilt-bronze plaquette, 9,8x8,1 cm

Stima   € 800 / 1.200
Aggiudicazione:  Registrazione
Scuola lombarda, secolo XVII
27

Scuola lombarda, secolo XVII

Scuola lombarda, secolo XVII

ESTASI DI SANTA CATERINA DA SIENA

placchetta ovale in bronzo dorato, cm 12,7x9,3

 

Lombard school, 17th century

ECSTASY OF SAINT CATHERINE OF SIENA

oval gilt-bronze plaquette, 12,7x9,3 cm

Stima   € 500 / 800
Scuola spagnola, secolo XVIII
28

Scuola spagnola, secolo XVIII

Scuola spagnola, secolo XVIII

PIETÀ

pace architettonica in bronzo dorato, cm 7,5x9

 

Spanish school, 18th century

THE PIETÀ

architectural gilt-bronze pax, 7,5x9 cm

Stima   € 500 / 800
Aggiudicazione:  Registrazione
Scuola romana, fine secolo XVII
29

Scuola romana, fine secolo XVII

Scuola romana, fine secolo XVII

SANTO VESCOVO

placca circolare in bronzo dorato, diam. cm 20,7

 

Roman school, late 17th century

A BISHOP SAINT

circular gilt-bronze plaque, diameter 20,7 cm

Stima   € 500 / 800
Scuola veneta, secolo XVI
30

Scuola veneta, secolo XVI

Scuola veneta, secolo XVI

MADONNA COL BAMBINO

piccolo rilievo in bronzo dorato, cm 7,2x5,5

 

Venetian school, 16th century

MADONNA AND CHILD

small gilt-bronze relief, 7,2x5,5 cm

Stima   € 1.000 / 1.500
1 - 30  di 251 LOTTI