ARCADE | Argenti, libri, porcellane e maioliche

30 -  31 MAGGIO 2019  
PLACCA, CASTELLI D’ABRUZZO, GIACOMO GENTILI IL GIOVANE (1717-1765)
475

PLACCA, CASTELLI D’ABRUZZO, GIACOMO GENTILI IL GIOVANE (1717-1765)

in maiolica dipinta a policromia in blu di cobalto, verde rame, giallo antimonio, giallo arancio, bruno di manganese. La mattonella rettangolare raffigura una scena di caccia con dame a cavallo che inseguono un cervo, accompagnate da alcuni servitori e cani da caccia; sullo sfondo altri cacciatori nei pressi di un fiume. La raffigurazione, come di consueto, è tratta probabilmente dalle incisioni delle Caccie di Antonio Tempesta, secondo la tecnica dello spolvero utilizzata nelle botteghe castellane. Per soggetto e caratteristiche stilistiche si pensa alla mano di Giacomo Gentili, con un riscontro possibile nella mattonella con scena di battaglia del Museo di San Martino a Napoli; cm 19,8x27,2

 

A PLAQUE, CASTELLI D’ABRUZZO, GIACOMO GENTILI IL GIOVANE (1717-1765)

 

Bibliografia di confronto

T. Fittipaldi, Museo di San Martino. Ceramiche. Castelli Napoli e altre fabbriche, Napoli 1992, p. 141 n. 273

Stima  € 1.800 / 2.500
Aggiudicazione:  Registrazione

441 - 450  di 484 Lotti
474
€ 1.500 / 2.500
475
€ 1.800 / 2.500
476
€ 2.000 / 3.000
477
€ 3.000 / 5.000
478
€ 3.000 / 5.000
479
€ 3.000 / 4.000
480
€ 2.000 / 3.000
481
€ 1.500 / 2.500
483
€ 2.000 / 3.000
484
€ 1.500 / 2.500
441 - 450  di 484 Lotti

Top