ARCADE | Argenti, libri, porcellane e maioliche

30 -  31 MAGGIO 2019  
LUCERNA, ROMA, 1830 CIRCA, ARGENTIERE LUIGI PAGLIARI
26

LUCERNA, ROMA, 1830 CIRCA, ARGENTIERE LUIGI PAGLIARI

sulla base circolare appesantita e decorata da foglie lanceolate, poggia un plinto su piedini a sfingi decorato da festoni di rose su cui poggiano civette realizzate a tutto tondo. Il fusto dritto fuoriesce da un vaso biansato e termina con un elemento ovoidale con foglie. La coppa porta olio, i cui beccucci sono realizzati a teste di elefante, è profilata da motivo a greca e sormontata da altro vaso biansato. Finale sagomato e ventola in foggia di due farfalle, completa di quattro attrezzi, alt. cm 97,5, g 4000 lordi

 

SILVER LUCERNE, ROME, 1830 CIRCA, MARK OF LUIGI PAGLIARI

 

 

Bibliografia di confronto:

V. Donaver-R. Dabbene, Argenti italiani dell'ottocento, punzoni di argentieri italiani, Milano, 1989, p. 282, n. 2026

C. G. Bulgari, Argentieri Gemmari e Orafi d'Italia, Parte Prima, Roma, p.222, n. 794, Roma, 1980

Stima   1.500 / 3.000