ARCADE | Argenti, libri, porcellane e maioliche

30 -  31 MAGGIO 2019  
COPPIA DI ORCIOLI, MONTELUPO, 1610-1630
421

COPPIA DI ORCIOLI, MONTELUPO, 1610-1630

in maiolica dipinta in policromia in blu di cobalto, giallo ocra, verde e bruno di manganese. I due vasi hanno corpo ovoidale espanso che si assottiglia verso il piede con base a disco, collo breve e poco rilevato con orlo appena estroflesso, due brevi anse che dalla spalla si allargano fino alla parte più esterna del corpo. Il collo è decorato da sottili linee parallele che si ripropone sul piede, mentre le anse sono dipinte in verde con una riga gialla al centro. Tutta la superficie del corpo è interessata da una fitta decorazione fitomorfa con girali fogliate a corolla espansa, disposte simmetricamente e centrate sul fronte da un cartiglio con scritta farmaceutica in bruno di manganese delineata a caratteri capitali. Sotto le anse una mezzaluna crescente accompagnata da tre fogliette. Il decoro “a girali fogliati” è databile alla prima metà del XVII secolo, e trova confronto in opere con “crescente crucifero” tra le quali una datata 1618 a Palazzo Venezia e un’altra conservata al MIC di Faenza; alt. cm 19,2, diam. bocca cm 10,4, diam. piede cm 8,8

 

A PAIR OF SPOUTED PHARMACY JARS, MONTELUPO, 1610-1630

 

Bibliografia di confronto

F. Berti, Storia della ceramica di Montelupo, Vol III, Montelupo Fiorentino 1999, pp. 303-305 nn. 165-172

Stima  € 1.200 / 1.800
Aggiudicazione:  Registrazione

381 - 390  di 484 Lotti
414
€ 800 / 1.200
415
€ 800 / 1.200
416
€ 600 / 900
417
€ 1.500 / 2.500
418
€ 600 / 900
419
€ 600 / 900
420
€ 800 / 1.200
421
€ 1.200 / 1.800
422
€ 800 / 1.200
423
€ 800 / 1.200
381 - 390  di 484 Lotti

Top