ARCADE | Argenti, libri, porcellane e maioliche

30 -  31 MAGGIO 2019  
BOCCACCIO, Giovanni. Ameto del Boccacio. (Impreso in Fiorenza, per gli heredi di Philippo de Giunta, 1521 adi 20 febraio).
185

BOCCACCIO, Giovanni. Ameto del Boccacio. (Impreso in Fiorenza, per gli heredi di Philippo de Giunta, 1521 adi 20 febraio).

In 8vo (165 x 102 mm). 94 [i.e. 102] [2] carte. Testo in corsivo con iniziali xilografiche, marca tipografica in fine. Pergamena flessibile coeva con titolo manoscritto al dorso e chiusura a busta. Frontespizio un po’ polveroso e con piccolo foro che tocca appena una lettera alla pagina successiva, qualche occasionale pallida macchia marginale, legatura un po’ sciolta, per il resto buona copia.

                     PRIMA EDIZIONE GIUNTA, PRIMA IMPRESSIONE, caratterizzata dai due seguenti errori di ortografia: “Boccacio” invece di “Boccaccio” al frontespizio e “ceneri accese il desio” invece di “ce ne riaccese il desio” alla carta 2, linea 21. Bellissima copia genuina, in pergamena coeva con chiusura a busta.

 

FIRST GIUNTA EDITION, FIRST IMPRESSION.

Stima   500 / 1.000
Aggiudicazione:  Registrazione

161 - 170  di 484 Lotti
180
600 / 1.200
181
12.000 / 15.000
183
900 / 1.100
185
500 / 1.000
188
500 / 600
161 - 170  di 484 Lotti