ARCADE | Argenti, libri, porcellane e maioliche

30  -  31 MAGGIO 2019
Asta, 0300
468

ALBARELLO, DERUTA, 1562

Stima
2.000 / 3.000

ALBARELLO, DERUTA, 1562

in maiolica, decoro a policromia a gran fuoco con giallo, blu cobalto giallo arancio. Il vaso presenta una imboccatura rotonda con orlo estroflesso dal profilo arrotondato, collo breve, spalla rigonfia e arrotondata che scende in un corpo cilindrico rastremato al centro che si apre in un calice rigonfio che scende in un piede basso dall’orlo tagliato a stecca e poggiante su una base piana. Il decoro interessa principalmente la parte frontale con un festone che circonda un cartiglio con scritta farmaceutica in lettere capitali BENBIANCO, al di sopra della quale è scritta la data 1562 a risparmio su fondo blu. Sotto il cartiglio un emblema nobiliare d’azzurro allo scaglione d’oro accompagnato da tre crescenti dello stesso, affiancato dalle lettere V e B; sulla parte posteriore nastri azzurri svolazzanti; alt. cm 21, diam. bocca cm 9,4, diam. piede cm 9,2

 

AN APOTHECARY JAR (ALBARELLO), DERUTA, 1562

 

Bibliografia di confronto

C. Fiocco, G. Gherardi, Antiche maioliche di Deruta. Per un museo regionale della ceramica umbra, Roma 1980, pp. 85-86