Importanti maioliche rinascimentali

17 APRILE 2019  
35

COPPIA DI VASI A BOCCIA, VENEZIA, DOMENICO DE’ BETTI DETTO MASTRO DOMENICO E COLLABORATORI, TERZO QUARTO SECOLO XVI

in maiolica dipinta a policromia su rivestimento a smalto spesso e brillante; alt. cm 24, diam. bocca cm 10,4, diam. piede cm 10,5

 

A PAIR OF BULBOUS JARS, VENICE, DOMENICO DE’ BETTI CALLED MASTRO DOMENICO AND COWORKERS, THIRD QUARTER 16TH CENTURY

 

 

I vasi, di forma globulare con orlo “gittato”, sono totalmente decorati con tratti sinuosi di volute fogliate con fiori polipetali e campanule, e piccole virgole incise a tratteggio sullo spesso smalto colorato di blu cobalto; recano da un lato, in un medaglione con cornice bianca con punte sottolineate da elementi triangolari rossi, due figurette di Santi probabilmente ispirati dalle numerose serie della cerchia di Marcantonio Raimondi, mentre sul lato opposto in un analogo medaglione un ritratto femminile con un velo in capo e un ritratto maschile con un copricapo celeste, entrambi dipinti secondo la migliore tradizione della bottega veneziana. Per confronti si veda nella grande collezione della fondazione Cini il vaso con doppio medaglione decorato con santo e con giovane n. 9, mentre più vicini per stile pittorico ma non per disposizione decorativa i nn. 25 e 26 (M. Vitali, Omaggio a Venezia. Le ceramiche della Fondazione Cini, vol. II, Faenza 1998, p. 31 n. 9, pp. 46-47 nn. 25 e 26).

Stima
€ 3.000 / 4.000
Aggiudicazione:  Registrazione

31 - 40  di 65 Lotti
32
€ 25.000 / 35.000
33
€ 12.000 / 18.000
34
€ 3.000 / 4.000
35
€ 3.000 / 4.000
36
€ 20.000 / 30.000
37
€ 15.000 / 20.000
38
€ 30.000 / 40.000
39
€ 30.000 / 40.000
40
€ 2.500 / 3.500
41
€ 8.000 / 12.000
31 - 40  di 65 Lotti

Top