ARCADE | DIPINTI DAL XIV AL XX SECOLo

26 FEBBRAIO 2019  
Scuola dell’Italia settentrionale, sec. XV
160

Scuola dell’Italia settentrionale, sec. XV

SALVATOR MUNDI

LA TRINITÀ

olio su tavola con tracce di oro, cm 82x50, lunetta, cm  31,5x49

 

North Italian school, 15th century

SALVATOR MUNDI

THE HOLY TRINITY

oil and gold on panel, cm 82x50; lunette, cm 31,5x49

 

Bibliografia di riferimento

La pittura in Liguria. Il Quattrocento, a cura di G. Algeri e A. De Floriani, Genova 1991.

 

L’opera può essere ricondotta alla cultura pittorica ligure tardo quattrocentesca, fortemente permeata da suggestioni lombarde. La geometrica stereometria dei volti, la costruzione dei panneggi, la lavorazione delle aureole e la staticità frontale e simmetrica adottata nella resa di entrambi i soggetti rimandano a soluzioni composte sulla base di suggestioni differenti e operanti in Liguria nell’ultimo quarto del XV secolo quando la cultura locale si apre al Rinascimento lombardo e parimenti all’influsso del linguaggio della Francia meridionale (si veda per esempio la produzione pittorica di Ludovico Brea): reiterate formule tradizionali,  come il partito grafico delle pieghe ancora preponderante e rigido, si ritrovano così a dialogare con significativi elementi di rinnovamento. Elementi di novità si riscontrano, nel nostro caso, nel paesaggio e nel morbido chiaroscuro dei volti.

Si ringrazia Federica Volpera per i suggerimenti forniti durante la redazione della scheda.

 

Stima  € 20.000 / 30.000

151 - 160  di 417 Lotti
151
€ 15.000 / 25.000
152
€ 2.500 / 3.500
153
€ 2.500 / 4.000
154
€ 6.000 / 10.000
155
€ 1.000 / 2.000
156
€ 4.000 / 6.000
157
€ 2.000 / 3.000
158
€ 4.000 / 6.000
159
€ 35.000 / 50.000
160
€ 20.000 / 30.000
151 - 160  di 417 Lotti