Argenti, Numismatica e Libri

26 NOVEMBRE 2018
Asta, 0276
18

(Giurisprudenza) DURAND, Guillaume. Prima pars Speculi Guilielmi Duranti cum additionibus Io. An. & Bal. vna cum nouis additionibus clarissimorum modernorum & maxime cum copiosissimis additionibus Henrici Ferrandat. Niuernensis. (Impressa in oppido Tridini per dominum Ioannem Iolitum de Iolitis alias de Ferrarijs, 1522 die vero XVII Aprilis).

Stima
300 / 400
Aggiudicazione:  Registrazione

(Giurisprudenza) DURAND, Guillaume. Prima pars Speculi Guilielmi Duranti cum additionibus Io. An. & Bal. vna cum nouis additionibus clarissimorum modernorum & maxime cum copiosissimis additionibus Henrici Ferrandat. Niuernensis. (Impressa in oppido Tridini per dominum Ioannem Iolitum de Iolitis alias de Ferrarijs, 1522 die vero XVII Aprilis).

[CON:]

Repertorium singulare ad totum aureum opus Speculi valde vtile & necessarius. (Impressum in oppido Tridini per dominum Ioannem Iolitum alias de Ferrarijs, 1522 die II mensis Aprilis).

In folio piccolo in 2 parti (227 x 173 mm). ccxxvi carte. clxxi carte. Entrambi i frontespizi stampati in rosso e nero entro bella cornice xilografica e con grande marca Regnault al centro. Iniziali xilografiche. Testo in gotico su due colonne circondato da note in carattere più piccolo. Legatura coeva in pelle decorata a secco (sciupata), titolo manoscritto al taglio inferiore e superiore. Forellini di tarlo alle prime carte, e una trascurabile galleria ad altre carte, gore marginali limitate ma più consistenti in alcuni punti, ma nel complesso esemplare genuino e fascinoso.

RARA edizione. Guglielmo Durante (francese Guillaume Durand, latino Guilelmus Durandus, 1230-1296) è stato un vescovo cattolico francese. Il suo Speculum judiciale (Lo specchio del diritto), gli valse il soprannome di Doctor Speculator ed ebbe una larga diffusione in tutto il Medioevo e nei primi decenni del Quattrocento. Compilato nel 1271 e rivisto nel 1286 e nel 1291, è una summa di diritto civile, penale e canonico, che comprende anche un’analisi del tema dei contratti. Notevole sintesi enciclopedica della legge romana ed ecclesiastica, si distingue per la sua chiarezza, il suo criterio, e specialmente per la sua praticità.

 

RARE edition. Compiled in 1271 and revised in 1286 and 1291, it is a summary of civil, penal and canon law, which also includes an analysis of the theme of contracts. A notable encyclopaedic synthesis of Roman and ecclesiastical law, it stands out for its clarity, its criterion, and especially for its practicality.