Argenti, Numismatica e Libri

26 NOVEMBRE 2018
Asta, 0276
43

(Architettura) VITRUVIO. De architectura libri decem nuper maxima diligentia castigati atque excusi, additis, Iulij Frontini De aqueductibus libris propter materiæ affinitatem. (Impressum Florentiæ, per hæredes Philippi Iuntæ, 1522 sexto kal. Nouembris).

Stima
1.500 / 2.000
Aggiudicazione  Registrazione

(Architettura) VITRUVIO. De architectura libri decem nuper maxima diligentia castigati atque excusi, additis, Iulij Frontini De aqueductibus libris propter materiæ affinitatem. (Impressum Florentiæ, per hæredes Philippi Iuntæ, 1522 sexto kal. Nouembris).

In 8vo piccolo (147 x 92 mm). 192, 24, [20] carte. Marca tipografica all’inizio e in fine, 139 xilografie nel testo, che è in corsivo. Pieno marocchino testa di moro con monogrammi di William Stirling Maxwell (1818-1878) impresso a secco ai piatti, dorso a nervi con titoli dorati, graziose dentelles floreali, sguardie azzurre con doppio ex libris di William Stirling Maxwell, tagli rossi Antica firma di appartenenza al frontespizio, assente l’ultima carta bianca, marginalia talora rifilati, qualche piccola abrasione alla legatura, per il resto copia molto buona.

PREGEVOLE ESEMPLARE di questa celebre edizione giuntina, che riprende la giuntina del 1513 con il commento di Fra Giocondo e il testo di Sesto Giulio Fiorentino, rinnovandone però la forma della pagina e correggendone gli errori. Sir William Stirling-Maxwell fu uno storico, storico dell’arte e politico scozzese, celebre bibliofilo. Fu nominato “Knight of the Thistle”, il più alto onore conferito dalla Corona ad uno scozzese.

 

FINE COPY of this famous Giunta edition, which resumes the edition of 1513 with the commentary of Fra Giocondo and the text of Sesto Giulio Fiorentino, but with renewed page layout and errors corrected. Provenance: Sir William Stirling-Maxwell.