Arte Moderna e Contemporanea

11 GIUGNO 2018  
101
GIO' POMODORO (Orciano di Pesaro 1930 - Milano 2004) Marat, scultura volume bronzo, cm 180x60x60 eseguito negli anni Settanta   L'opera è registrata presso l'Archivio Giò Pomodoro   Il lavoro di Gio Pomodoro è ampiamente conosciuto in Europa, USA, Sud America, Israele e Giappone. Installato a Milano a metà degli anni '50, iniziò ad esporre nel 1954 nelle principali gallerie d'Italia: Galleria di Cavallino (Venezia), Galleria del Naviglio (Milano) e la Galleria dell'Obelisco (Roma), e poi nel corso della sua carriera alla Galerie Internationale (1961) Paris, Malborough Gallery (1967) a New York e Martha Jackson Gallery (1971) anche da New York. Ha anche partecipato più volte alla Biennale di Venezia (1956, 1962, 1984) e Documenta II a Kassel nel 1964 Nel 1996, si è tenuta a Firenze, la sua grande nella Sala delle Armi di Palazzo Vecchio.
Stima 
  40.000 / 60.000
Aggiudicazione:  Registrazione

91 - 100  di 162 Lotti
93
30.000 / 60.000
94
6.000 / 12.000
95
7.000 / 15.000
96
50.000 / 80.000
97
2.500 / 5.500
98
8.000 / 12.000
99
5.000 / 10.000
100
3.000 / 5.000
101
40.000 / 60.000
102
10.000 / 30.000
91 - 100  di 162 Lotti