MAIOLICHE E PORCELLANE DAL XV AL XVIII SECOLO

18 APRILE 2018  
ASSORTIMENTO, REAL FABBRICA DI SAN CARLO, CASERTA, 1753-1756
73

ASSORTIMENTO, REAL FABBRICA DI SAN CARLO, CASERTA, 1753-1756

in maiolica decorata con blu di cobalto, giallo antimonio nei toni del giallo e dell’arancio, verde ramina, bruno di manganese nei toni del nero. L’assortimento è costituito da tre zuppiere, una piccola e due grandi dotate di presentatoio, una salsiera, un’ampolliera, due piatti di portata ovali medi, due circolari medi, due circolari poco più grandi e un piatto di portata circolari di grandi dimensioni. Le zuppiere mostrano la caratteristica forma bacellata e un poco schiacciata con cuspide del coperchio a rilievo, ornato da bacellature gialle e verdi e sormontate da un pomolo a forma di frutto. Il decoro a ricami e merletti, desunto dal ferro battuto e noto come “aux lambrequins”, caratteristico delle fabbriche francesi, fu rielaborato secondo una originale tavolozza da Angelo Del Vecchio presso la manifattura reale: ne è testimonianza una zuppiera di forma diversa dalle nostre, ma recante il medesimo decoro, dotata della marca con giglio, ma soprattutto il piatto dalla foggia del tutto uguale ai nostri presentatoi.

 

Bibliografia di confronto

G. Donatone, La real fabbrica di maioliche di Carlo di Borbone a Caserta, Caserta 1973, tavv. 20-22

 

Stima
€ 1.000 / 1.500
Aggiudicazione:  Registrazione

71 - 80  di 158 Lotti
71
€ 900 / 1.200
72
€ 1.500 / 2.500
73
€ 1.000 / 1.500
74
€ 900 / 1.200
75
€ 800 / 1.200
76
€ 800 / 1.200
77
€ 800 / 1.200
78
€ 500 / 700
79
€ 600 / 800
80
€ 800 / 1.200
71 - 80  di 158 Lotti

Top