LIBRI, MANOSCRITTI E AUTOGRAFI

14 FEBBRAIO 2018
Asta, 0244
2

(Manoscritto miniato) GUIDO DA PISA. La Fiorita Italica. Provenienza toscana, XV secolo.

Stima
5.000 / 6.000
Aggiudicazione:  Registrazione

(Manoscritto miniato) GUIDO DA PISA. La Fiorita Italica. Provenienza toscana, XV secolo.

Manoscritto su pergamena in 4to (275 x 195 mm), [83] carte numerate da mano posteriore, di cui sono assenti le seguenti: 14, 34 37, 41, 43, 44, 48, 66 e 92. Specchio di scrittura ca. 170 x 120 mm. Testo scritto da due diverse mani su una colonna, di ca. 37 righe, in grafia gotica in inchiostro bruno nella prima parte, e di ca. 27 righe in grafia mercantesca nella seconda parte. Titoli in rosso. La prima parte contiene bei capilettera ornati in rosso e in blu. Legatura coeva in pelle decorata a secco su tavolette di legno, borchie agli angoli, resti di fermagli (piuttosto danneggiata). Interno con tracce del tempo ma generalmente ben conservato e leggibile. Preservato entro astuccio moderno.

IL QUARTO DI SOLI 3 ESEMPLARI CENSITI SU PERGAMENA. La Fiorita Italica è una compilazione storica con intento didattico e divulgativo (come dimostra l’uso del volgare). Fu redatta tra il 1321 ed il 1337. Secondo il progetto originario di Guido da Pisa, l’opera avrebbe dovuto consistere di sette libri, ma ci sono giunte solo le prime due sezioni, che terminano con la narrazione delle imprese di Enea. Eneide e Divina Commedia sono le due fonti principali cui l’autore attinge, alle quali vanno aggiunti classici latini (Ovidio, Seneca, Livio, Sallustio) ed autori di Summae (tra cui Isidoro, Girolamo, Iacopo da Varazze). I contenuti della presente copia, confrontati con l’indice di un’edizione a stampa, corrispondono, ad eccezione dei capitoli che narrano le fatiche di Ercole, omesse dall’antico compilatore. La seconda mano prosegue i capitoli dedicati ad Enea, da “Come Enea capitò in Africa e come fu edificata Cartagine” a “La resposta che fece Enea al re Latino”, ove si interrompe. Le copie manoscritte della Fiorita attualmente censite sono in tutto 59, di cui:

- solo 3 sono pergamenacee;

- solo 9 sono del XIV secolo, le altre del XV;

- solo 32 riportano il testo completo, le altre non sono complete;

- solo 21 riportano esclusivamente la Fiorita (le altre sono miscellanee).

L’interesse del presente esemplare consiste nel fatto che va ad aggiungersi ai soli 3 esemplari su pergamena.

 

Lotto offerto con certificato di libera circolazione – This lot has a valid export license