LIBRI, MANOSCRITTI E AUTOGRAFI

14 FEBBRAIO 2018
Asta, 0244
6

(Manoscritto – Giurisprudenza – Milano) Controversia relativa ai beni della Basilica di San Vincenzo in Prato a Milano. 7 novembre 1550.

Stima
200 / 300
Aggiudicazione:  Registrazione

(Manoscritto – Giurisprudenza – Milano) Controversia relativa ai beni della Basilica di San Vincenzo in Prato a Milano. 7 novembre 1550.

Manoscritto pergamenaceo con cartulazione coeva in alto a destra. Legatura in cartone ricoperto di pergamena, sguardie cartacee. Minime tracce del tempo.

Raccolta di documenti relativi a una controversia (“presentatio cittatoria, testes, processus et acta”) che coinvolgeva i beni dell’abbazia di S. Vincenzo in Prato in Milano e quelli del conte palatino e presidente della magistratura straordinaria Gian Giacomo Rainoldi. La famiglia Rainoldi possedeva beni fondiari nella zona ovest di Milano (Cascina Caldera - via Caldera / Quinto Romano). La pergamena è di ottima qualità ed è lavorata con grande attenzione; è sottile e piacevole al tatto. La scrittura è di più mani diverse, ma quasi sempre posata e ben leggibile. Si tratta, presumibilmente, della bella copia di documenti redatti, in originale, in forma sciolta. Diversi capilettera decorati con tralci e svolazzi monocromatici realizzati con lo stesso inchiostro della scrittura.