LIBRI, MANOSCRITTI E AUTOGRAFI

14 FEBBRAIO 2018  
66

(Magia – Astrologia – Demonologia – Alchimia) PERERA, Benito. Adversus fallaces et superstitiosas artes, id est, De magia, de observationes somniorum, &, de divinatione astrologia libri tres. Ingolstadii, ex officina typographica Dauidis Sartorii, 1591.

In 8vo (156 x 104 mm). [vi] 256 [10] pp. Marca tipografica dei Gesuiti al frontespizio, iniziali e fregi xilografici. Legatura dell’epoca in pergamena flessibile da manoscritto medioevale. Ex libris incisi al contropiatto anteriore (datato 1612) e a quello posteriore (della Waldaufsche Stiftung, Hall, Tyrol, di cui c’è anche il timbro “Ritter-Waldauf-Bibliothek” al frontespizio), antica etichetta con titolo manoscritto applicata ad un angolo del piatto anteriore, ultima carta bianca applicata al contropiatto, ma nel complesso copia bellissima.

SPLENDIDO ESEMPLARE della RARA PRIMA EDIZIONE di questo “excellent traité de sorcellerie et de magie; il servait également de manuel d’exorcismes” (Caillet III 8518). “È la seconda opera di Pereira, filosofo spagnolo nato a Ruzafa, Valencia, e morto a Roma, dove visse e insegnò per gran parte della sua vita. L’opera ebbe grandissimo successo editoriale, come si evince dalle numerose edizioni. Il testo fu utilizzato anche come manuale di esorcismo e di alchimia. Il primo dei tre Libri tratta di magia; il secondo dell’interpretazione dei sogni. Tratta invece della “Divinatione Astrologica” il terzo e ultimo Libro. L’opinione dell’Autore è decisamente critica, in modo particolare nei confronti dell’astrologia giudiziaria (definizione dell’epoca, spregiativa della parte dell’astrologia diretta a predire cose future), anche per la ritenuta incompatibilità con i dogmi della religione cristiana.” (Cantamessa, biblioastrology.com, 6011). La parte dedicata alla magia tratta di demoni, cabala, negromanzia, fabbricazione dell’oro. La legatura è un frammento di manoscritto (forse un libro d’ore) di probabile provenienza francese databile al XV secolo, con testo in gotico su due colonne, rubricature, e grande iniziale “I” su nove linee, in rosso e blu.

Stima  € 1.000 / 1.200
Aggiudicazione:  Registrazione

61 - 70  di 144 Lotti
61
€ 500 / 800
62
€ 400 / 500
63
€ 600 / 800
64
€ 1.000 / 1.200
65
€ 20.000 / 25.000
66
€ 1.000 / 1.200
67
€ 800 / 1.000
68
€ 400 / 600
69
€ 800 / 900
70
€ 500 / 700
61 - 70  di 144 Lotti