MONETE MEDIOEVALI E MODERNE E UNA PRESTIGIOSA COLLEZIONE DELLA ZECCA DI SIENA E MONTALCINO

28 NOVEMBRE 2017
Asta, 0228
39

SIENA REPUBBLICA (1180 – 1390), GROSSO DA 4 SOLDI (1345-1348)

Stima
1.200 / 1.500
Aggiudicazione  Registrazione

SIENA REPUBBLICA (1180 – 1390), GROSSO DA 4 SOLDI (1345-1348)

Ag gr. 2,16 D/ + SENAVET rosetta CIVITAS rosetta VIRGINIS S tra quattro stelle R/ + ALFAEDO rosetta PRINCIPIV rosetta ETFINIS Croce patente. CNI 107 (tav. XXIII, 21)  MIR 499 (questo esemplare).

Rarissimo q.SPL

E’ la prima tipologia in cui compare per esteso il motto cittadino “Sena Vet(us) Civitas Virginis” (al dritto) e “Alfa ed O(mega) Principiu(m) et Finis” (al rovescio) in gradevole stile gotico, a compendio delle precedenti formule in uso dalla fine del XII secolo. Il legame indissolubile tra Siena e la Vergine trova la sua definitiva consacrazione nel 1260, anno della celebre battaglia di Montaperti, in cui i senesi piegarono le truppe fiorentine, militarmente più forti, dopo aver invocato la sua protezione in Duomo alla vigilia dello scontro.