Auto Classiche

27 SETTEMBRE 2017
Asta, 0216
13

CARBODIES TAXI (1989)

Stima
8.000 / 12.000

CARBODIES TAXI (1989)

 

TELAIO N. FX4N/DR/00070689

 

MOTORE: 4 CILINDRI DIESEL NISSAN TD27

CILINDRATA: 2664 CM3

POTENZA: 85 CV

CARROZZERIA: LIMOUSINE

 

Gli appassionati di automobili che hanno visitato Londra anche solo una volta portano negli occhi il ricordo –oltre che delle belle automobili sportive e di lusso che circolano per il centro- di due mezzi che sono ormai parte del paesaggio urbano: gli autobus a due piani rossi e i tipici Taxi neri.

Il “Black Cab” discende direttamente dalle carrozze pubbliche e per tutta la storia dell’Automobilismo Londra ha avuto un suo ‘Taxi ufficiale’, che doveva sottostare a tutta una serie di regole specifiche: per fare un esempio, un raggio di sterzata molto ridotto, per poter invertire la marcia anche nelle strade strette. Questa evoluzione ha portato a delle vetture progettate e costruite apposta, in quanto il mercato dei taxi è sufficientemente grande per giustificare questo investimento.

La vettura che vi proponiamo oggi appartiene al modello che per più tempo è rimasto in produzione e in servizio per le strade di Londra. Costruito dalla Carbodies, un’azienda che fa parte del grande Gruppo industriale Manganese Bronze, è una macchina costruita per macinare milioni di chilometri con la massima affidabilità e comodità sia per chi la guida che per chi viene trasportato.

Sin dagli anni precedenti alla seconda guerra mondiale, i taxi avevano un solo posto all’anteriore, di fianco al quale c’è un ampio vano per i bagagli, ed un grande abitacolo posteriore con un divanetto per tre passeggeri e due strapuntini ulteriori. Un divisorio permette di mantenere una certa privacy e separazione tra chi lavora davanti, e chi presumibilmente si gode il percorso seduto dietro.

Questo tipo di Taxi iniziò la sua carriera nel 1958 come modello FX3, divenuto poi FX4 e, a partire dal 1982, fu ribattezzato LTI Fairway, e iniziò a montare il motore Nissan TD27 ed il cambio automatico, come la vettura qui proposta.

Il taxi, naturalmente con la guida a destra, si presenta in ottime condizioni e sicuramente ha percorso un chilometraggio modesto, come testimoniato dal perfetto stato dell’interno e di tutti quei punti che normalmente sono usurati.

E’ stato immatricolato in Italia e rappresenta una rara opportunità di acquistare una vettura-simbolo, ma anche un potenziale mezzo pubblicitario per attività commerciali di vario tipo.

La vettura è in ottime condizioni meccaniche, ma per sicurezza consigliamo all’acquirente di sottoporla a un controllo e di sostituire i fluidi, i filtri e particolari deperibili.