Libri, manoscritti e autografi

20 GIUGNO 2017
Asta, 0215
9

VIRGILIO. Opera [Bucolica e Georgica, con argumenta (comm. Servius e Landinus); Aeneis, con argumenta (comm. Servius, Donatus and Landinus)]. Maphaeus Vegius: Liber XIII Aeneidos. (Norimberga, Anton Koberger, 1492).

Stima
2.500 / 3.500

VIRGILIO. Opera [Bucolica e Georgica, con argumenta (comm. Servius e Landinus); Aeneis, con argumenta (comm. Servius, Donatus and Landinus)]. Maphaeus Vegius: Liber XIII Aeneidos. (Norimberga, Anton Koberger, 1492).

In folio (280 x 192 mm). 354 carte. Segnatura: [✽8] a–h8 i–k6 l10 m–z8 &8 ɔ88 A–N8 O6 P–Q8 R6 S8. Assenti la prima carta, il fascicolo t (cc. 143-150), le carte M3 (c. 297), M6 (c. 300), P5-7 (cc. 321-323), e l’ultima bianca. Testo circondato dal commento in corpo più piccolo. Legatura coeva in pelle di scrofa decorata a secco su assicelle di legno, piatti bisellati, tassello rosso con titoli in oro al dorso, fermagli in pelle di scrofa e metallo, tagli azzurri. Antica nota di appartenenza, datata 1578, alla prima carta. Margini leggermente rifilati con perdita della parte più esterna di alcune annotazioni, qualche piccola gora marginale e altri irrilevanti tracce del tempo, ma nel complesso esemplare genuino e fascinoso, copiosamente annotato da antiche mani.

            Rara edizione incunabola tedesca dell’Opera di Virgilio, stampata dal celebre Anton Koberger, che nel 1470 aprì la prima tipografia di Norimberga e nel 1493 impresse le famose Cronache di Norimberga. Il presente esemplare mantiene la sua bella legatura coeva in pelle di scrofa su assicelle, tipica degli incunaboli tedeschi, ed è fittamente annotato in latino, soprattutto in una minuta grafia antica con svolazzi, ma anche da altre mani, tutte antiche.

Goff V188. IGI 10221. BMC II 436. GW M49940. ISTC iv00188000.