Libri, manoscritti e autografi

20 GIUGNO 2017
Asta, 0215
22

Roma  Illustrati 500) GAMUCCI, Bernardo. Le antichitŕ della cittŕ di Roma 

Stima
€ 300 / 400
Aggiudicazione:  Registrazione
 

(Roma – Illustrati 500) GAMUCCI, Bernardo. Le antichità della città di Roma […]. In questa seconda editione da infiniti errori emendate & corrette da Thomaso Porcacchi. (In Vinegia, appresso Giovanni Varisco, & compagni, 1580).

In 8vo (151 x 106 mm). 192 carte. Marca tipografica al frontespizio, iniziali e fregi xilografici. Testo in corsivo. 38 xilografie a piena pagina. Pergamena flessibile coeva (sguardie presumibilmente rinnovate), titolo anticamente manoscritto al dorso e al taglio esterno. Pallida gora al margine esterno di un numero di carte, per il resto bella copia genuina.

            Nota ed importante guida in formato tascabile di Roma, illustrata da 38 xilografie a piena pagina che ritraggono vedute prospettiche dei monumenti e delle rovine della città. Terza edizione, dopo la prima del 1565 ed una seconda del 1569. “Nei quattro libri in cui è divisa l’opera, l’autore descrive, con dovizia di particolari, i principali monumenti di Roma antica, secondo un ordine topografico che sembra rispettare, a grandi linee, la divisione della città in quattordici regioni operata sotto Augusto. Nel primo libro vengono elencati i luoghi legati alla fondazione di Roma e ai primi culti religiosi (Palatino, Campidoglio, valle del Foro), nonché i Fori Imperiali e la zona del Colosseo; nel secondo si parla dei fori Olitorio e Boario, dell'Aventino, del Celio, di Porta Maggiore; nel terzo dell'Esquilino, Viminale e Quirinale, Campo Marzio; nel quarto, infine, il G. si sofferma sui quartieri situati al di là del Tevere: Trastevere, con l'isola Tiberina, e il Vaticano.” (Treccani)