La cornice e' la piu' bella invenzione della pittura: la raccolta di Franco Sabatelli

22 MARZO 2017
Asta, 0202
93

CORNICE DI TIPO SANSOVINO, VENETO, SECONDA METÀ SECOLO XVI

Stima
3.000 / 4.000
Aggiudicazione:  Registrazione

CORNICE DI TIPO SANSOVINO, VENETO, SECONDA METÀ SECOLO XVI

in legno intagliato ebanizzato e lumeggiato in oro, battuta ornata da archetti alternativamente ebanizzati e dorati seguita da cordone piatto dorato; fascia lumeggiata scolpita ai centri da ampie volute contrapposte decorate da fogliette lanceolate e avvolte da nastri intagliati a dischetti sovrapposti, che agli angoli si aprono in foglie stilizzate rivolte verso l’esterno; luce cm 102x87, ingombro cm 131x115

 

Bibliografia di confronto

G. Morazzoni, Le cornici veneziane, Milano 1949, p. 46 fig. d

 

Probabilmente una delle più amate e apprezzate cornici italiane, questo esemplare, realizzato con parti in legno dorato e altre in legno ebanizzato, è particolarmente apprezzabile anche in considerazione del suo ottimo stato di conservazione