Dipinti antichi

23 NOVEMBRE 2016  
27

λ

Baldassarre Franceschini detto il Volterrano

(Volterra 1611 - Firenze 1690)

SAN GIOVANNI EVANGELISTA

olio su tela, cm 58,4x50,2

 

Bibliografia

M. C. Fabbri, A. Grassi, R. Spinelli, Volterrano, Baldassarre Franceschini (1611 - 1690), Firenze 2013, p. 306, scheda 113

Passata sul mercato antiquario londinese in un'asta del 2007, in cui era indicato genericamente come scuola fiorentina del XVII secolo, il dipinto qui presentato è stato giustamente ricondotto da Alessandro Grassi alla mano di Baldassarre Francheschini detto il Volterrano e pubblicato nella recente monografia dedicata all’artista.

Il soggetto del dipinto è l’Evangelista Giovanni, intensa rielaborazione della figura in basso a sinistra nella pala di Santa Chiara a Volterra.

Come indicato in catalogo "la fattura sommaria e abbreviata del dipinto, specie nella zona delle spalle e del petto, sì da lasciar trasparire la preparazione rossastra del fondo, sembra suggerire lo status di bozzetto" ma non un bozzetto preparatorio alla pala di Volterra piuttosto una rielaborazione posteriore per mettere a punto lo studio su una tipologia cara al pittore, quella di figure di vigorosa bellezza intente a ricevere dall’alto l’ispirazione divina.

La datazione proposta per la tela è l’ottavo decennio del secolo, considerata la vicinanza con opere dello stesso tempo come l’Allegoria dell’Asia o il Bacco Torrigiani.

 

Stima  € 6.000 / 8.000

21 - 30  di 57 Lotti
21
€ 15.000 / 20.000
22
€ 50.000 / 70.000
23
€ 8.000 / 12.000
24
€ 8.000 / 12.000
25
€ 8.000 / 12.000
26
€ 8.000 / 12.000
27
€ 6.000 / 8.000
28
€ 60.000 / 80.000
29
€ 15.000 / 20.000
30
€ 20.000 / 25.000
21 - 30  di 57 Lotti