DIPINTI DEL SECOLO XIX

23 NOVEMBRE 2016
Asta, 0188
85

Edmond Jean De Pury

Stima
5.000 / 7.000

Edmond Jean De Pury

(Neuchatel 1845 - Losanna 1911)

RITRATTO DI ALBA BRUNELLI, MOGLIE DEL PITTORE RIBLET

olio su tavola, cm 75x46

firmato e datato "1902" in basso a destra

 

Provenienza

Eredi Fernand Riblet

Collezione privata

 

Nato a Neuchâtel, figlio di Alphonse Louis, direttore della Cassa di risparmio, e di Uranie de  Muralt, Edmond Jean De Pury fu pittore di genere, ritrattista, paesaggista e incisore.

Studiò pittura a Parigi nell'atelier di Charles Gleyre (1863-67) e alla scuola di Belle Arti (1868). Soggiornò in Italia e nel 1885 si stabilì a Venezia, dove trascorreva l'estate; durante la stagione invernale risiedeva invece a Neuchâtel. Espose ai Salon di Parigi del 1875, del 1881 (ottenendo una menzione) e del 1888. La sua opera comprende rappresentazioni della vita popolare nelle isole lagunari e ritratti di esponenti della società altolocata internazionale quali Pierre Loti, il barone Hans von Bülow e il principe Bojidar Karageorgevitch.

Tra queste sue frequentazioni De Pury incontrò il pittore fiorentino Fernand Riblet e sua moglie la nobildonna veneziana Alba Brunelli, modella prediletta del pittore fiorentina e compagna dei suoi numerosi viaggi e soggiorni in Palestina, Egitto, Algeria, Siria e Turchia.