Arte Orientale e Reperti Archeologici

16 MAGGIO 2012
Asta, 0094
228

Situla in bronzo Materia e tecnica: bronzo fuso e cesellato Situla di forma troncoconica con due anelli verticali nella parte superiore per la sospensione e la superficie decorata da 4 fasce sovrapposte; in quella superiore sono raffigurate due barche rituali con naos nella parte centrale alternate a figure di sciacalli e babbuini; nella fascia centrale, più ampia, scena di offerta rituale a Amon raffigurato con la corona Atef mummiforme, itifallico e con un flagello nella mano destra. Dietro a lui le due dee Iside e Neftis, seguite da Sekhmet e Mut. Di fronte al dio una tavola di offerte su cui campeggia una grande oca ed un devoto in posizione di offerente. Nella fascia inferiore due gruppi di quattro sciacalli inginocchiati e volti a sinistra separati da due urei alati. Nella parte finale foglie di loto stilizzate. I dettagli delle figure erano resi con sottili linee ad incisione oggi quasi completamente scomparse. Produzione: Egitto Stato di conservazione: integra, consunta e ossidata Dimensioni: altezza cm 14 Datazione: IV-III sec. a.C. Corredata di certificato di temporanea importazione e di certificato di analisi del Laboratorio Scientifico del Museo dArte e Scienza di Milano

Offerta Libera
Aggiudicazione  Registrazione
Situla in bronzo Materia e tecnica: bronzo fuso e cesellato Situla di forma troncoconica con due anelli verticali nella parte superiore per la sospensione e la superficie decorata da 4 fasce sovrapposte; in quella superiore sono raffigurate due barche rituali con naos nella parte centrale alternate a figure di sciacalli e babbuini; nella fascia centrale, più ampia, scena di offerta rituale a Amon raffigurato con la corona Atef mummiforme, itifallico e con un flagello nella mano destra. Dietro a lui le due dee Iside e Neftis, seguite da Sekhmet e Mut. Di fronte al dio una tavola di offerte su cui campeggia una grande oca ed un devoto in posizione di offerente. Nella fascia inferiore due gruppi di quattro sciacalli inginocchiati e volti a sinistra separati da due urei alati. Nella parte finale foglie di loto stilizzate. I dettagli delle figure erano resi con sottili linee ad incisione oggi quasi completamente scomparse. Produzione: Egitto Stato di conservazione: integra, consunta e ossidata Dimensioni: altezza cm 14 Datazione: IV-III sec. a.C. Corredata di certificato di temporanea importazione e di certificato di analisi del Laboratorio Scientifico del Museo dArte e Scienza di Milano