Arte Orientale e Reperti Archeologici

16 MAGGIO 2012  
331
Piatto apulo a figure rosse Materia e tecnica: argilla figulina camoscio, vernice nera lucente con riflessi metallici, suddipinture in bianco e giallo, coloritura arancio; modellato a tornio veloce Labbro appiattito a tesa, bassa vasca troncoconica, piede troncoconico scanalato Decorazione accessoria: sullorlo trattini radiali, allinterno della vasca fiori stilizzati orizzontali in bianco, linea risparmiata, meandro ad onda destrorso; parte inferiore della vasca interamente verniciata ad eccezione dellattacco col piede Decorazione: al centro campeggia un grande profilo femminile volto a sinistra con i capelli raccolti da un sakkos ricamato. La donna porta una grande stephane radiata, lunghi orecchini pendenti, collana di perle; di fronte a lei uno specchio verticale Stato di conservazione: integro, una filatura al centro della vasca in corrispondenza dellattacco del piede Produzione: ceramica apula a figure rosse Dimensioni: alt. cm 5-8; diam. cm 26 Datazione: fine IV sec. a.C. Cfr.: A. D.Trendall Vasi Italioti ed etruschi a figure rosse di età ellenistica. Città del Vaticano, 1976;A.D.Trendall, A. Cambitoglou, The Red-figured Vases of Apulia II, Oxford 1982
Offerta Libera
Aggiudicazione:  Registrazione

161 - 170  di 202 Lotti
325
Offerta Libera
326
Offerta Libera
327
Offerta Libera
328
Offerta Libera
329
Offerta Libera
330
Offerta Libera
331
Offerta Libera
332
Offerta Libera
333
Offerta Libera
338
Offerta Libera
161 - 170  di 202 Lotti