Arte Orientale e Reperti Archeologici

16 MAGGIO 2012  
31
Intaglio Cina, dinastia Qing, fine XVIII, inizi XIX secolo, in giada raffigurante un cammello, lanimale raffigurato molto realisticamente, accovacciato a terra con le gambe reclinate sotto il corpo, la testa volta allindietro e alzata sopra le gobbe, segnate da ciuffi di pelame finemente dettagliato; lanimale è rappresentato mentre bramisce, con la mandibola aperta a mostrare la dentatura minutamente intagliata, il muso fortemente pronunciato in avanti tipico dei cammelli battriani, la testa e il lungo collo ricoperti di pelame sottolineato da sottili striature nella giada: questa è è in una tonalità verde cé con piccole macchie bianche e varie inclusioni che determinano le striature marroni e le chiazzature grigiastre.Si confronti con un analogo cammello in giada, pur raffigurato in atteggiamento leggermente diverso, venduto da Lempertz, Colonia, nellasta n.926 del 10 giugno 2008, lotto 1.
Offerta Libera
Aggiudicazione:  Registrazione

11 - 20  di 202 Lotti
16
Offerta Libera
17
Offerta Libera
18
Offerta Libera
21
Offerta Libera
22
Offerta Libera
23
Offerta Libera
24
Offerta Libera
25
Offerta Libera
28
Offerta Libera
31
Offerta Libera
11 - 20  di 202 Lotti