Dipinti del Sec.XIX

15 OTTOBRE 2013
Asta, 0059
238

Antonio Maraini

Stima
1.000 / 1.500
Aggiudicazione:  Registrazione
Antonio Maraini
(Roma 1886 - Firenze 1963)
RITRATTO DI YOI
carboncino e matita su carta, cm 87,5x64,5
iscritto, datato e siglato: Ricordo di Voi nel primo anniversario, 21 ottobre 1945, Firenze, AM
lievi danni
 
Edith (Yoi) Crosse, moglie di Antonio e madre di Fosco e Grato Maraini, era nata nel 1878 a Tallya, in Ungheria. Il padre era inglese e la madre ungro-polacca. Apprezzata scrittrice e autrice di vari libri editi in inglese aveva adottato il nome di Yoi e firmava i scoi scritti Yoi Pawloswska, dal cognome materno. Tra i suoi scritti: A year of strangers; Those that dream; A child went Forth; Little Dressmakers in love; In a grain of sand, edito nel 1922 e corredato da sei disegni di Antonio Maraini. Yoi aveva sposato Antonio in seconde nozze nel 1912 e da allora figura spesso come ritratta e come silhouette allegorica nell'opera di Antonio. Grazie ai numerosi interessi, che proveniavano dalla formazione cosmopolita ed anglosassone, Yoi ebbe un grande ascendente sullo spirito già curioso e disponibile del Maraini, orientandosi verso la raffinata misura della propria cultura inglese. Fu lei che sostenne il marito nella definitiva
decisione di darsi all'arte e che nel 1912 gli dette l'appoggio necessario per attuare il suo desiderio di trasferirsi a Firenze, città amata e idealizzata fin dagli anni della giovinezza.
Morì a Firenze mentre Fosco era deportato in Giappone.