Reperti Archeologici

10 GIUGNO 2014
Asta, 0032
176

Epichysis apula a figure rosse

Stima
900 / 1.500
Aggiudicazione  Registrazione

Epichysis apula a figure rosse                                            

Materia e tecnica: argilla figulina camoscio, vernice nera lucente,       

suddipinture in bianco e giallo, modellata a tornio veloce e a stampo     

Bocca a canale con protomi leonine allattacco con lansa, lungo collo      

cilindrico a profilo concavo, distinto, ampia spalla arrotondata, corpo   

modanato a rocchetto, piede a disco; alta ansa a nastro sormontante       

impostata dallorlo alla spalla.                                           

Decorazione: sul collo falsa baccellatura, sulla spalla erote androgino   

nudo in volo verso destra con una corona nella mano sinistra e uno specchio

nella destra; porta i capelli avvolti nel kekryphalos, armille ai polsi e 

alle caviglie. Sul resto della spalla due ampie palmette persiane che     

partono da una palmetta aperta a ventaglio alla base dellansa. Sul bordo  

kyma di ovoli, sul ventre fascia con tralcio orizzontale di foglie dedera 

cuoriformi. Parte inferiore del vaso risparmiata.                         

Produzione: ceramica apula a figure rosse                                 

Stato di conservazione: integra                                           

Dimensioni: alt. cm 19,3                                                  

Datazione: metà IV sec. a.C.                                              

Provenienza: San Marino Arte S.A. Casa dAste, 11 ottobre 1992, lotto 163  

Cfr.: A. D. Trendall, A. Cambitoglou The red-figured Vase of Apulia II,   

Oxford 1982