Reperti Archeologici

10 GIUGNO 2014  
60

Due alabastra e un aryballos etrusco corinzi

Materia e tecnica: argilla figulina camoscio, vernice bruna con ritocchi a vernice paonazza, dettagli resi a graffito, modellati al tornio veloce

Alabastra con bocchello a disco, piccola ansa a presa inserita sotto al bocchello, corpo ovoide allungato, fondo concavo; aryballos con bocchello a disco, piccola ansa a nastro inserita sotto al bocchello, corpo lenticolare schiacciato, piede ad anello (3)

Decorazione: A) sul bocchello cerchi concentrici, sul collo falsa baccellatura, sul corpo grande figura di cigno volto a sinistra con le ali sollevate, davanti a lui una civetta volta a sinistra e con la testa frontale, tra rosette a macchia, sul fondo linguette radiali; B) sul bocchello cerchi concentrici, sul ventre alla base del collo linguette radiali, sull’ansa linee parallele, sul ventre fasce alternate in bruno e paonazzo, all’attacco con il piede tre gruppi di sei linguette radiali.

Produzione: ceramica etrusco-corinzia

Stato di conservazione: integri

Dimensioni: alt. cm 9,5 e cm 5,5

Datazione: inizi VI sec. a.C.

 

Stima   600 / 900
Aggiudicazione:  Registrazione

51 - 60  di 325 Lotti
51 - 60  di 325 Lotti