Reperti Archeologici

10 GIUGNO 2014
Asta, 0032
91

Collezione di sei strumenti in bronzo notificati con D.D.R. 18.5.2009

Stima
2.000 / 3.000

Collezione di sei strumenti in bronzo notificati con D.D.R. 18.5.2009

 

Ascia a margini rialzati

Materia e tecnica: bronzo fuso e martellato

Ascia a margini rialzati con incavo subrettangolare sul tallone, taglio arcuato

Produzione: Padano emiliana

Stato di conservazione: integra, patina verde brillante

Dimensioni:lungh.cm 17,3

Datazione: bronzo antico

 

Ascia a margini rialzati

Materia e tecnica: bronzo fuso e martellato

Ascia a margini rialzati con incavo semicircolare sul tallone, taglio espanso

Produzione: Padano emiliana

Stato di conservazione: integra, patina verde brillante

Dimensioni: lungh.cm 16,5

Datazione: bronzo antico

 

Ascia a margini rialzati

Materia e tecnica: bronzo fuso e martellato

Ascia a margini rialzati con incavo subrettangolare sul tallone, taglio arcuato

Produzione: Padano emiliana

Stato di conservazione: integra, patina verde brillante

Dimensioni: lungh.cm 17,3

Datazione: bronzo antico

 

Ascia a margini rialzati

Materia e tecnica: bronzo fuso e martellato

Ascia a margini rialzati con incavo subrettangolare sul tallone, taglio arcuato

Produzione: Padano emiliana

Stato di conservazione: integra, patina verde brillante, rilavorata sui margini

Dimensioni: lungh.cm 9,8

Datazione: bronzo antico

 

Scalpello

Materia e tecnica: bronzo fuso e martellato

Scalpello su lungo gambo a sezione ovoide, breve taglio semicircolare, ampia immanicatura in lingua da presa a margini rialzati con spigoli vivi al gambo. Foggia grossolanamente romboidale

Produzione: Padano emiliana

Stato di conservazione: integro, patina verde brillante

Dimensioni: lungh.cm 14,9

Datazione: bronzo antico

 

Alabarda

Materia e tecnica: bronzo fuso e martellato

Alabarda (?) con lama triangolare asimmetrica

Produzione: Padano emiliana

Stato di conservazione: mancante della base, corrosa ai margini, patina verde azzurrina

Dimensioni: lungh.cm 9,3

Datazione: bronzo antico

Il carattere omogeneo della patina dei reperti fa presumere la provenienza da un unico ripostiglio e presenta somiglianze strettissime con esemplari della cerchia metallurgica padano-emiliana (cfr. in particolare alcuni esemplari dal ripostiglio di Savignano sul Panaro, Modena, rinvenuto sullo scorcio del XIX secolo)

Molto raro è l’esemplare di ascia-scalpello per il quale non esistono confronti precisi in Italia.

 

Cfr.: G.L. Carancini, La produzione metallurgica delle Terramare nel quadro dell’Italia protostorica, in AA.VV., 1997, Le Terramare, la più antica civiltà padana, pp 379-389, tab. 3 pag. 387

 

Contenute in un astuccio di pelle.