Stampe e disegni antichi e moderni-Libri Antichi

11 GIUGNO 2014  
(Caccia) Ordini e Manifesti inerenti la caccia impressi dalla Stamperia Reale di Torino tra il 1741 e il 1793.
284

(Caccia) Ordini e Manifesti inerenti la caccia impressi dalla Stamperia Reale di Torino tra il 1741 e il 1793.

6 documenti di varie dimensioni, ma per lo più in 4to, decorati da iniziali e stemmi xilografici.

Editto di Sua Maestà Per la Caccia. In data de’ 28. Giugno 1741. 12 pp. Editto promulgato da Carlo Emanuele III (1701-1773) in 51 articoli, seguiti dall’elenco delle “Terre, che compongono il Distretto de’ Luoghi riservati.”

Ordine di S.A.R. il signor duca del Ciablese Proibitivo della Caccia, e Pesca ne’ Territorij delle Città, Luoghi, e Terre del Suo Appannaggio. In data delli 6. Luglio 1763. 8 pp. Ordine promulgato da Benedetto Maria Maurizio di Savoia (1741-1808), Duca del Chiablese, in 13 articoli.

Manifesto Camerale Proibitivo la Caccia nel Tenimento detto della nuova Mandria Reale, situato ne’ confini di Chivasso, di Mazzè, e di Rondizzone, ma però separato da quei Territorij, permettendo soltanto ai Feudatarij de’ Luoghi di Mazzè, e Rondizzone d’andar a Caccia nel suddetto Tenimento ne’ tempi permessi. In data delli 22. Agosto 1764. [4] pp. Manifesto in 5 articoli.

Ordine di S.A.R. il signor duca del Ciablese Proibitivo della Caccia, e Pesca ne’ Territorij d’Agliè, Bairo, ed Osegna. In data delli 22. Giugno 1766. 8 pp. Ordine promulgato da Benedetto Maria Maurizio di Savoia (1741-1808), Duca del Chiablese, in 12 articoli.

Manifesto del Conte Provana di Leyni gran cacciatore di S. M. Per il riaccertamento della linea perimentrale delle Regie Caccie. In data delli 9. settembre 1780. [4] pp. Redatto da Francesco Ottavio Provana, conte di Leinì.

Manifesto del Conservatore Generale delle Caccie di S. M. Portante la restrizione del distretto delle R. Caccie. In data delli 4. giugno 1793. [4] pp. Redatto da Francesco Teodoro Carrone di Brianzone, conte di Cerrione, in 4 articoli.

Si aggiungono:

                     4 ordini di [2] pp. ciascuno, con stemmi xilografici, promulgati da Cesare Leone Radicati, conte di Brosolo, Cocconato e Marcorengo, tra il 1792 e il 1799, contro ai mendicanti, per la consegna delle granaglie, e per l’immediata consegna di “tutti indistintamente gli effetti, generi, merci, od armi di qualsivoglia specie spettanti a’ Francesi”. Tutti gli ordini stampati a Torino dagli Eredi Avondo.

                     1 ordine di [1] carta impressa su un lato solo promulgato dal Tenente Maresciallo Barone di Keim Comandante dell’Armata in Torino con il quale si ingiungeva a “tutti li Capi di famiglia abitanti in questa Città di far portare immantinenti, e prima delle ore cinque di quest’oggi quel maggior numero di materazzi di lana, ecc. Torino, 10 giugno 1799, Eredi Avondo.

                     3 brochures di [4] pp. l’una relative al Carnevale di Torino del 1871, con guida e dettagliato programma delle Feste e Fiera di Gianduja.

 

Stima   200 / 300
Aggiudicazione:  Registrazione

281 - 290  di 304 Lotti
277
250 / 350
278
120 / 240
281
400 / 600
283
400 / 500
285
150 / 200
281 - 290  di 304 Lotti