Stampe e disegni antichi e moderni-Libri Antichi

Stampe e disegni antichi e moderni-Libri Antichi

Asta

FIRENZE
Palazzo Ramirez- Montalvo
Borgo degli Albizi, 26
15 DICEMBRE 2014

Stampe  disegni dal XVI al XVIII secolo

ore 10,30 Lotti 1 - 144

Stampe e disegni dal XIX al XX secolo

ore 15,30 Lotti 145 - 262

Libri Antichi e Rari, Manoscritti e Autografi

ore 17

Esposizione

FIRENZE
dal 11 al 14 dicembre 2014
orario 10 – 13 / 14 – 19
Palazzo Ramirez-Montalvo
Borgo degli Albizi, 26
info@pandolfini.it

Tutte le categorie

Visualizzazione tipo lista
Visualizzazione tipo griglia
1 - 30  di 337 LOTTI
201412150101600.jpg
16

Callot, Jacques

(Nancy 1592 – 1635)

Bosse, Abraham

(Tours 1605 – Parigi 1678)

Lasne, Michel

(Caen 1590 ca. – Parigi 1667)

SIÈGE DE LA CITADELLE DE ST. MARTIN DANS L’ÎLE DE RÉ. 1629

Acquaforte e bulino in 16 lastre. mm 1510x1690.

Lieure, 654, 656-659.

Questa complessa opera, raffigura in una veduta sinottica e monumentale la cacciata delle truppe inglesi di Carlo I dalla cittadella di Saint Martin nell’Île de Ré ad opera delle truppe francesi di Luigi XIII dopo due anni di assedio dal 1625 al 1627.

Al centro in alto è il ritratto di Luigi XIII fra le armi unite di Francia e Navarra poste agli angoli superiori, al centro in basso è il ritratto di Gastone di Borbone fratello del re e generale in campo.

La composizione si compone di 6 fogli centrali stampati da 6 lastre incise da Callot e raffiguranti l’assedio e dalla bordura in 10 fogli stampati da 10 lastre, realizzata da Callot con la collaborazione di Bosse per i complessi cartigli e di Lasne che incise a bulino i ritratti sopra citati.

Il presente esemplare è estremamente raro poiché completo della bordura.

I fogli della composizione centrale (Lieure, 654) sono nel II stato su 2 (III stato su 3 per il foglio in basso a sinistra) dopo l’aggiunta delle lettere guida per il montaggio. I fogli della bordura superiore ed inferiore (Lieure, 656-659) sono negli stati successivi alla numerazioni, tutti classificati “R” (Rare) da Lieure. I fogli delle bordure laterali sono nello stato unico classificato “RR” (Très rare) da Lieure.

 

Bellissima impressione stampata su carta vergellata. Grandi margini oltre l’impronta della lastra ad eccezione della bordura superiore che è rifilata sull’impronta della lastra a destra e a sinistra. I fogli sono assemblati ed applicati lungo il perimetro della composizione ad un telaio di legno. Tracce di foxing, alcuni fori di tarlo e due mancanze a destra dei ritratti. Alcune abrasioni superficiali da Lepisma Saccharina. La conservazione è in generale molto buona considerando le dimensioni.

In cornice.

Stima   7.000 / 9.000
Aggiudicazione:  Registrazione
201412150102500.jpg
25

De Liagno, Teodoro Filippo detto Filippo Napoletano

(Napoli 1588 ca. – Roma 1629 ca.)

CAPRICCI E HABITI MILITARI.

Acqueforti. mm 119/126x91/100

TIB 38/17, 2–13. Putaturo Muraro, pp. 197-199.

Rarissima serie completa di 12 incisioni mancante alle maggiori collezioni pubbliche e della quale non si conoscono precedenti di mercato se non per singole tavole. Opera fondamentale nella rarefatta produzione incisoria dell’artista napoletano che influenzò con essa le più celebri Figurine di Salvator Rosa. 11 tavole recano incisi la firma e l’indirizzo di Giovanni Orlandi (attivo fra il 1590 ed il 1640) mentre una tavola è avanti lettera, così come negli esemplari conservati al British Museum (unica serie completa ad oggi conosciuta) e riprodotti nel The Illustrated Bartsch. La questione degli stati di questi fogli è ancora controversa: probabilmente esistono esemplari privi dell’indirizzo di Orlandi e della firma, ne sarebbero testimonianza, oltre a quello contenuto nella presente serie, uno conservato al British Museum con questa caratteristica (Inv. 1866,1208.575); è inoltre possibile che l’indirizzo sia stato successivamente abraso e magari sostituito da quello di Giuseppe De Rossi nel cui inventario compaiono le lastre sotto il titolo Vari scherzi e attitudini di soldati (pag. 86 c.4) e che avrebbe curato un’edizione postuma nel 1635. Secondo questa teoria gli 11 esemplari con firma della presente serie sarebbero nel II stato su 3 mentre quello avanti lettera nel I stato su 3.

 

Bellissime impressioni non omogenee stampate su carta vergellata. Sottile margine irregolare oltre l’impronta della lastra salvo in tre tavole rifilate intorno o poco oltre l’impronta, alcune piccole lacune restaurate o minime abrasioni al verso rinforzate agli angoli o ai margini di alcune tavole, per il resto ottima conservazione.

(12)

Stima   4.500 / 6.000
Aggiudicazione:  Registrazione
1 - 30  di 337 LOTTI