ARCHEOLOGIA

29 MARZO 2023
Asta, 1182
40

Hydria

Stima
3.000 / 5.000
Aggiudicazione:  Registrazione

Hydria

H. 33,5 cm; diam. all'orlo 12,3 cm

Produzione apula a figure rosse, IV secolo a.C.

 

Orlo pendulo, alto collo a profilo concavo decorato alla base da un fregio di foglie di alloro, spalla obliqua a profilo continuo rispetto al corpo ovoide e piede a tromba; le anse a bastoncello ripiegate verso l’alto sono impostate orizzontalmente sul corpo, a metà altezza del vaso.

La decorazione figurata sul corpo è delimitata inferiormente da meandro interrotto da riquadri a croce e punti negli angoli. Lato A: due donne affrontate, a capo chino, adorne di gioielli e con acconciatura raccolta nel sakkos; una tiene nelle mani uno specchio e un tralcio di vite, l’altra una phiale e il bastone di ferula (narthex), attributo frequentemente attestato per le figure di menadi; tra di loro è un pilastro. Lato B: grande pametta aperta eretta tra motivi fitomorfi stilizzati.