La Casa d'Aste

Pandolfini Casa d'Aste opera sul mercato nazionale ed internazionale dell'arte e dell'antiquariato da quasi novanta anni. Durante questo periodo di attività la casa d’aste ha consolidato il proprio ruolo nel mercato dell’arte, sapendosi adeguare al susseguirsi dei cambiamenti di gusto ed esigenze della clientela grazie ad un costante aggiornamento dei metodi di valutazione.

Gli ultimi anni sono stati eccezionali per l’attività di Pandolfini che ha registrato un volume di intermediazione di oltre undici milioni di euro all’anno con un incremento del 300% rispetto al decennio precedente, confermando la struttura come una delle più solide in Italia, posizionata fra le prime tre realtà del mercato.

Per ampliare la propria offerta e soddisfare le esigenze di una committenza sempre più esigente, oltre ai settori tradizionali - antiquariato, dipinti antichi, dell'800, moderni e contemporanei, mobili ed arredi, gioielli ed argenti - Pandolfini da qualche anno è leader in settori più frequenti sul mercato internazionale che su quello italiano come i vini di pregio e da collezione, i reperti archeologici, arte orientale e il design.

"Le piccole società ora sfidano i leader. La fiorentina Pandolfini (...) dopo le grandi vendite ha deciso di buttarsi in settori sconosciuti per il mercato italiano come i vini da collezione, l’archeologia classica ed egizia."Debora Amarù, La Stampa, 1 novembre 2004

I settori di maggior interesse sono attualmente quelli degli Oggetti d’Arte, Arte Moderna e Contemporanea, Arte Orientale, Argenti e Gioielli che, rappresentano adesso il 40% del fatturato totale.
Non tralasciando però i settori storicamente più importanti, quali i Dipinti Antichi, Dipinti del sec. XIX-XX, e i vari aspetti dell’Antiquariato, da sempre core-business di Pandolfini, che nonostante la flessione e il cambiamento di gusto registrato negli ultimi anni, viene gestito facendo fronte alle nuove esigenze e ha comunque permesso di proporre circa 9.000 lotti tra la sede principale e le filiali nell'anno passato.

Per sostenere questo successo e per essere più vicini alla clientela, alla sede storica di Firenze all'interno del prestigioso palazzo Ramirez Montalvo e alla Filiale di via Poggio Bracciolini, Pandolfini aggiunge, nell’aprile 2011, la nuova sede di Milano, nella centralissima via Manzoni.

Il futuro di Pandolfini Casa d’Aste corre su due binari: l’apertura di nuove sedi in Italia dopo Firenze e Milano e la realizzazioni di aste “a tema” per sviluppare la curiosità della propria clientela e sviluppare un modo diverso di approcciarsi al mercato dell’arte.